Telecamere Sony PTZ: a InfoComm due nuovi modelli IP-based

Sony PTZ SRG

 

 

Con SRG-X400 e SRG-X120 Sony espande la line-up di telecamere Pan/Tilt/Zoom ad elevate prestazioni IP-based con funzionalità NDI®/HX e progettate per utilizzi in varie applicazioni.

 

A InfoComm 2019 Sony ha presentato SRG-X400 e SRG-X120, due nuove telecamere PoE+ che si aggiungono alla gamma di telecamere PTZ (pan/tilt/zoom) IP-based e offrono un angolo di visione di 70°, eccezionali funzionalità di zoom, l’upgrade opzionale al 4K e l’integrazione con REA-C1000, la prima Video Analytics Appliance basata su IA di Sony

Poiché la domanda di riprese ad alta risoluzione sta aumentando in varie applicazioni, i due nuovi modelli offrono, per la prima volta nel settore delle telecamere PTZ, l’opzione di upgrade al 4K, per assicurare grande valore oggi e proteggere l’investimento in futuro. SRG-X400 e SRG-X120 sono progettati per l’utilizzo in una vasta gamma di applicazioni negli ambienti corporate, education, healthcare e negli eventi; mentre la BRC-X400, con la risoluzione 4K fornita in dotazione standard, è ideale per le produzioni broadcast in studio e per reality TV, così come per le riprese di eventi dal vivo.

Sony SRG-X120

Nuovo CMOS Exmor R 4K

Queste telecamere integrano il nuovo sensore dell’immagine CMOS Exmor R™ 4K, che assicura una qualità dell’immagine superiore in ogni applicazione. Il sensore offre una riproduzione del colore naturale con disturbi minimi. L’ottica 4K ad alta risoluzione integrata consente di effettuare riprese grandangolari fino a 70 gradi e per una flessibilità extra è possibile montare le telecamere a soffitto. I prodotti vantano una risoluzione orizzontale di 1000 o più linee TV in Full HD per catturare anche i più piccoli dettagli. SRG-X400 è dotata della funzionalità zoom 40x grazie alla tecnologia Clear Image Zoom di Sony; la SRG-X120, invece, mette a disposizione uno zoom 12x.

In maniera simile a BRC-X400, sia SRG-X400 che SRG-X120 supportano le tecnologie SDI, HDMI e IP e offrono la funzionalità NDI®|HX mediante una licenza opzionale. Se usata in combinazione con altro hardware o software compatibile con NDI altrove sulla rete, l’opzione NDI|HX offre una flessibilità senza precedenti nei sistemi di produzione live IP-based. La connessione mediante un solo cavo IP assicura una configurazione semplice e dal buon rapporto qualità-prezzo, che include alimentazione, output delle immagini e controllo della telecamera. Sono inoltre supportate le funzionalità Real Time Streaming Protocol (RTSP) e Real Time Messaging Protocol (RTMP)² per la registrazione e la distribuzione semplici di contenuti audiovisivi. Le telecamere supportano l’audio a due canali, che viene codificato e trasmesso insieme al video IP.

 

Le telecamere SRG-X400, SRG-X120 e BRC-X400 offrono un’integrazione profonda con Edge Analytics Appliance (REA-C1000), la prima soluzione di analisi video basata su IA di Sony, che offre una nuova dimensione per il pubblico che segue lezioni, presentazioni e seminari o per chi crea e utilizza i MOOC (Massive Open Online Course) in modo più coinvolgente. L’utilizzo della nuova serie PTZ con la funzione auto tracking di REA-C1000 consente di eseguire un auto tracking fluido del presentatore. La funzione di estrazione della calligrafia estrae il testo e i caratteri scritti su una lavagna bianca o nera in tempo reale e li posiziona in primo piano. In aggiunta, la funzionalità di CG in overlay senza chroma key permette di estrarre il presentatore e posizionarlo su uno sfondo scuro qualsiasi, senza usare un backscreen dedicato o ricorrere a formazione specialistica.

 

SRG-X400 e SRG-X120 offrono anche un’usabilità avanzata per vari tipi di riprese. Grazie al movimento PTZ rapido fino a 300 gradi al secondo, gli utenti possono modificare fluidamente e rapidamente la posizione preimpostata di una telecamera singola. Inoltre, la nuova funzione Picture Freeze Preset (fermo immagine preimpostata) consente di visualizzare un fermo immagine durante le transizioni delle telecamere, garantendo così il coinvolgimento del pubblico. Con l’aggiunta della funzione high-end PTZ Sync di Sony (disponibile a inizio 2020 tramite aggiornamento firmware), questi modelli consentono di raggiungere delle posizioni preimpostate con movimenti di pan, tilt e zoom naturali, fluidi e coordinati.

Le nuove telecamere PTZ saranno disponibili da novembre 2019.

pro.sony.eu

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*