Audac Touch, arriva la versione 2.0 dell’app

Audac Touch 2.0

 

Audac rilascia la versione 2.0 della già nota app Audac Touch™. Ora è possibile controllare l’intera installazione audio e anche di più da un’unica applicazione

 

Audac ha rilasciato l’aggiornamento 2.0 della già nota app Audac Touch™. L’azienda belga crede fermamente nelle soluzioni audio controllabili dal vivo e con l’app Touch™ adesso è possibile controllare l’intera installazione audio e anche di più da un’unica applicazione.

Con questa versione dell’aggiornamento Audac touch 2.0, Audac introduce numerose nuove funzionalità rivoluzionarie come il rilevamento automatico dei dispositivi: grazie a questa funzione, l’app ora riconoscerà e nominerà automaticamente tutti i dispositivi Audac presenti nel sistema, in modo da poterli aggiungere facilmente a dashboard e widget.

 

Audac Touch 2.0 screenshot

 

Supporto per lo streaming Spotify

È stata anche affrontata la compatibilità con la propria gamma di prodotti. Di conseguenza, ora si possono mixare e controllare gli ingressi della matrice di punta Audac, il mixer audio digitale M2 Multimedia, direttamente dall’app. L’NMP40, il modulo SourceCon™ di streaming audio recentemente lanciato da Audac per Spotify e Soundtrack Your Brand, è ora supportato, permettendo all’utente di integrare e controllare facilmente entrambi i servizi di streaming dall’interno dell’applicazione.

Infine, combinando l’app Audac Touch™ 2 con le unità relè digitali multicanale ARU è possibile aggiungere e controllare dispositivi di terze parti come proiettore, luci o tende, rendendo l’app Audac Touch una soluzione definitiva.

 

 

User experience facile

Nello sviluppo della nuova versione, l’obiettivo principale di Audac era la semplicità, poiché gli sviluppatori cercavano davvero di colmare il divario tra l’ampia gamma di possibilità offerte dai prodotti Audac e una user experience eccellente anche per chi è privo di background tecnico. Utilizzando questa soluzione free, l’installatore ora ha a disposizione la configurazione e l’usabilità di un’app consumer ma con funzionalità professionali.

Le piattaforme supportate includono Linux, iOS, Android e Windows

 

www.audiosales.it