Le tecnologie 4K Sony scelte per portare i grandi eventi sportivi in tutto il mondo

Le tecnologie 4K Sony scelte per portare i grandi eventi sportivi in tutto il mondo

The Alliance, provider di TV facility, ha scelto le tecnologie Sony e 42 system camera HDC-4300 per portare l’emozione dei principali eventi sportivi internazionali in tutto il mondo.

The Alliance, brand di Professional show e maggior provider di TV facility operante in Italia che riunisce le esperienze trentennali di Global Production e One TV, ha scelto le tecnologie e soluzioni d’avanguardia Sony per portare al pubblico di tutto il mondo l’emozione di alcuni dei principali eventi sportivi europei e internazionali. Dopo un’approfondita valutazione delle soluzioni tecnologiche presenti sul mercato, infatti, The Alliance ha scelto di dotare UnitONE di 42 system camera HDC-4300 Sony, appositamente progettate dall’azienda giapponese per le produzioni live di eventi sportivi.

UnitONE, un vero gioiello di tecnologia per produzioni televisive di alta qualità, rappresenta oggi una delle regie mobili più innovative e avanzate a livello mondiale ed è stato progettato per la produzione 4K HDR senza alcun compromesso. Questa innovativa unità di regia mobile, dotata di un sistema facilmente convertibile per la migrazione verso l’IP, assicura inoltre grande disponibilità e fruibilità degli spazi operativi. Gli apparati, i dettagli delle aeree operative e le soluzioni scelte sono funzionali alla produzione televisiva e sono totalmente scalabili. Fondamentali all’interno di questo concentrato di tecnologia sono così le 42 telecamere HDC-4300, che garantiscono il pieno controllo sul contenuto, offrendo una qualità dell’immagine senza compromessi.

Prima di selezionare le telecamere, sono stati effettuati una serie di trial tecnici utilizzando la tecnologia Sony 4K con l’obiettivo di fornire servizi di produzione internazionale in HD, 4K e HDR ready a quelle emittenti internazionali che le richiedono.

“UnitONE è nato dopo due anni di pianificazione estensiva. Durante questo periodo ci siamo concentrati su tre aspetti chiave: tecnologia, sicurezza operativa, affidabilità e layout. Circa quest’ultimo abbiamo sviluppato un OBvan che includeva tutte le caratteristiche di una “gallery” tradizionale. UnitONE offre 72 metri quadrati di spazio e comprende 8 sezioni separate e un grande open space operativo comune. Il design interno tipicamente italiano lo rende unico non solo in termini di funzionalità. Gestiamo produzioni che coinvolgono fino a 33 registi, produttori e tecnici che hanno bisogno di lavorare nell’OBvan e quindi siamo particolarmente orgogliosi di aver sviluppato un van innovativo che rende il lavoro “gomito a gomito” un vero piacere. Altrettanto importante è la selezione delle tecnologie di trasmissione che popolano l’unità di produzione mobile. Il nostro team R&D ha lavorato sodo per selezionare quelli che meglio soddisfano le nostre esigenze. Con specifico riferimento alle telecamere, abbiamo condotto prove tecniche per valutare diversi parametri come la qualità, l’affidabilità e la robustezza degli accessori. Questo ci ha portato all’acquisto di 42 telecamere Sony HDC-4300”, ha commentato Andrea Gianolli, CTO & Head of Operations di The Alliance.

“Lo scorso marzo abbiamo avviato prove per la futura produzione in 4K-HDR di un grande evento sportivo internazionale, completando il nostro workflow di produzione con un Sony BVM-X300 e tre BVM-E171. Recentemente abbiamo anche testato con successo il convertitore HDRC-4000. Nel complesso, le prove 4K-HDR hanno avuto un grande successo e sia The Alliance che il cliente sono estremamente soddisfatti delle soluzioni tecnologiche Sony che abbiamo selezionato”, ha affermato ancora Gianolli.

“L’impegno progettuale che Andrea Gianolli ha profuso per il nuovo UnitONE è stato assolutamente importante e mirava a conciliare le innovazioni tecnologiche con esigenze operative pratiche”, ha commentato Benito Mari, Sales Manager Italy di Sony Professional Solutions Europe. “La scelta della tecnologia Sony rappresentava una sfida per trovare il prodotto che rispondesse al meglio agli attuali requisiti di produzione e, nello stesso tempo, fosse pronto a gestire la transizione verso nuovi modelli di storytelling. Le system camera HDC-4300 hanno risposto al meglio a tutte le combinazioni, dimostrando come questo prodotto possa garantire investimenti verso il futuro”.

Progettata specificamente per il mercato delle trasmissioni sportive, la HDC-4300 offre nuovi livelli di flessibilità alla produzione live e si integra perfettamente con le infrastrutture e con gli accessori HD e nei più avanzati workflow di produzione live 4K del mondo. Aggiornamenti software opzionali consentono di aggiungere spettacolari effetti slow motion 8x HD e 2x 4K. L’avanzato sistema ottico dell’HDC-4300 supporta la gamma di colori ITU-R BT.2020 di nuova generazione, che consente una più precisa riproduzione del colore durante i broadcast live.

pro.sony.eu

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*