Il 4K entra nel medicale con i monitor Sony da 31” e 55”

Il 4K entra nel medicale con i monitor Sony da 31” e 55”

Sony ha annunciato oggi di aver introdotto la tecnologia 4K nel settore medicale e ha presentato i due nuovi monitor LMD-X310MD da 31 e LMD-X550MD da 55.

Sony_4k-medical-monitor-31-inchNei prossimi mesi Sony presenterà, inoltre, una linea completa di prodotti 4K sviluppati per assistere ogni fase del workflow di imaging chirurgico. Le novità in arrivo includeranno un registratore 4K medicale, un convertitore di video 4K su IP e un sistema di gestione dei contenuti 4K.

“La tecnologia 4K offre a chirurghi, dottori ed equipe mediche la possibilità di ottenere una visualizzazione avanzata durante le operazioni chirurgiche”, ha dichiarato John Herman, European Marketing Manager, Surgical presso Sony Solutions Europe. “Significa avere una visione di parti anatomiche e vasi sanguigni con una qualità superiore, praticamente senza frammentazione dei pixel, anche per le visualizzazioni ravvicinate, consentendo a chirurghi, dottori ed equipe mediche della sala operatoria di vedere immagini molto più dettagliate rispetto all’HD. Questo è fondamentale per le operazioni meno invasive e offre più chiarezza nelle applicazioni di formazione.”

Rispetto all’HD il 4K offre una risoluzione quattro volte superiore, che consente di ottenere una migliore nitidezza, un contrasto più elevato e una riproduzione dei colori più precisa. Le immagini più nitide e dettagliate aiutano a migliorare la visualizzazione chirurgica e sono ideali per le sale operatorie di ospedali, centri chirurgici, cliniche e altre strutture mediche.

Le equipe mediche che utilizzano display 4K hanno la possibilità di vedere simultaneamente quattro quadranti con immagini Full HD (1920×1080) da altre sorgenti video, oltre alle immagini provenienti dai sistemi con telecamera endoscopica. I chirurghi possono anche ingrandire l’immagine 4K senza incorrere nel fenomeno della pixellazione, solitamente associato alle tecnologie con risoluzione più bassa.

Lo sviluppo di una linea completa di prodotti 4K medicali da parte di Sony aiuterà a creare compatibilità tra le tecnologie di visualizzazione e altri dispositivi nel workflow di imaging chirurgico. La più ampia larghezza di banda del 4K chiede prodotti in grado di visualizzare correttamente, distribuire e salvare i file 4K più grandi.

Sony è impegnata a collaborare con altre aziende del settore medicale per sviluppare nuovi prodotti e accessori per il workflow di imaging 4K, offrendo agli operatori del settore medicale più opzioni nella scelta della soluzione 4K per la loro struttura.

L’azienda giapponese guida lo sviluppo delle tecnologie per la visualizzazione in ambito medicale da oltre 30 anni e il 4K rappresenta la prossima generazione di tecnologie di imaging. Sony ha il grande vantaggio di poter unire la tecnologia 4K e le competenze maturate in ambito cinematografico e broadcast, dove la qualità delle immagini è fondamentale, con le competenze nello sviluppo di prodotti 4K per il mercato consumer, come televisori e smartphone per sviluppare un monitor 4K leader di settore, ideale per gli ambienti medicali.

I nuovi monitor 4K di Sony, il LMD-X310MD da 31″ e il LMD-X550MD da 55″, possono visualizzare immagini da un sistema di telecamere endoscopiche chirurgico o altri sistemi di imaging medicali. Questi monitor permettono di eseguire l’upscaling di video HD al 4K. Utilizzando la tecnologia del pannello LCD più luminoso del settore, i nuovi monitor 4K offrono uno chassis esclusivo ed elegante, uno schermo con vetro protettivo anti-spruzzi facile da pulire, una cornice sottile e una tecnologia del pannello OptiContrast™, per offrire immagini ad alto contrasto e con riflessi ridotti. Mentre i pannelli LCD tradizionali sono dotati di uno strato di aria tra il display a cristalli liquidi e lo schermo protettivo, nel pannello OptiContrast™ questo vuoto è riempito con resina, evitando in questo modo la creazione di condensa all’interno del pannello e i riflessi, che altrimenti andrebbero a degradare il contrasto dell’immagine.

I monitor offrono una gamma di colori estremamente ampia, con un contrasto più elevato e una riproduzione più accurata dei colori. Entrambi i modelli offrono visualizzazione delle immagini in quattro quadranti Full HD (1920×1080 pixel ognuno) in modalità simultanea. Gli utenti possono selezionare diverse modalità di visualizzazione: immagine speculare, fianco a fianco, Picture-in-Picture e Picture-out-Picture. Entrambi i monitor sono dotati dell’esclusiva tecnologia di Sony per il miglioramento della qualità delle immagini chiamata Advanced Image Multiple Enhancer (AIME); questa tecnologia intensifica i colori e la struttura dell’immagine video in maniera indipendente, offrendo la possibilità di analizzare immagini in tempo reale secondo le preferenze del chirurgo. I nuovi monitor medicali 4K LMD-X310MD e LMD-X550MD saranno presentati a MEDICA, che si terrà a Düsseldorf dal 16 al 19 novembre 2015 (padiglione 10 / stand H57).

Sony Professional

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*