Panasonic VMZ, 5 nuovi vpr Laser/LCD

Panasonic VMZ, 5 nuovi vpr Laser/LCD

VIDEOPROIEZIONE • Panasonic PT-VMZ – Nuovi vpr Laser LCD
COSTRUTTORE Panasonic Corp. Giappone
DISTRIBUTORE Panasonic Italia – Tel. 02/30464814 – www.business.panasonic.it


La serie PT-VMZ di Panasonic, declinata in cinque modelli con luminosità e risoluzione diverse e rapporto di proiezione di 1,09-1,77:1, assicura immagini brillanti e luminose grazie alla tecnologia LCD e al sistema Laser da 4500 a 6000 Ansi Lumen in chassis di dimensioni e peso contenutissimi, da record. Una soluzione ideale per proiettare contenuti di qualità in piccole aule e sale riunioni

Panasonic irrompe sul mercato dei vpr “portatili” ad alta luminosità con tre modelli WUXGA (1920×1200), (PT-VMZ60, PT-VMZ50, PTVMZ40 e due modelli WXGA (PT-VMW60 e PT-VMW50).

I nuovi vpr Panasonic Serie VMZ assicurano un’alta luminosità in chassis di dimensoni e peso contenuti.

I nuovi vpr Panasonic Serie VMZ assicurano un’alta luminosità in chassis di dimensioni e peso contenuti.

I nuovi arrivati promettono prestazioni di riguardo dal punto di vista della qualità e brillantezza delle immagini in corpi macchina estremamente compatti e un peso da record per la categoria: appena 7,2 kg, un valore decisamente contenuto se rapportato alla luminosità di cui sono capaci questi modelli. Grazie proprio al peso ridotto e al design compatto questi proiettori sono facilmente trasportabili e ideali quindi per l’utilizzo in ambienti di collaboration nei settori corporate ed education. Il merito è della tecnologia laser integrata, che assicura una luminosità costante e fino a 20.000 ore di funzionamento senza manutenzione.

Il VMZ60 è il modello top della nuova serie, capace di raggiungere 6.000 lumen; utilizza tre pannelli da 1920x1200 pixel.

Il VMZ60 è il modello top della nuova serie, capace di raggiungere 6.000 lumen; utilizza tre pannelli da 1920×1200 pixel.

I vantaggi della tecnologia Laser non si fermano qui; rispetto alle lampade, la sorgente di luce a laser richiede molto meno tempo per iniziare a visualizzare le immagini dopo l’accensione del proiettore. La funzione Quick Start/Quick Off consente di proiettare immagini in appena un secondo dall’uscita dallo stand-by, per cui è possibile avviare immediatamente le presentazioni. Inoltre Panasonic ha sviluppato un’app esclusiva per proiettori wireless che permette agli utenti di condividere documenti o immagini dai propri dispositivi senza l’ostacolo dei cavi.

Altre caratteristiche includono la funzione USB Memory Viewer, che visualizza il contenuto archiviato sui dispositivi di memoria USB senza dover ricorrere a un PC, e un altoparlante incorporato da 10 W. Il rapporto di proiezione 1,09- 1,77:1 (zoom 1,6x) e l’esteso spostamento dell’obiettivo in orizzontale e in verticale (shift) consentono di proiettare immagini ampie anche in spazi ristretti mentre il supporto dell’ingresso di segnale in 4K a 30p rende questa gamma una soluzione a prova di futuro, capace di gestire una qualità dell’immagine e contenuti di ultima generazione.

La tecnologia di connessione DIGITAL LINK disponibile su quattro dei nuovi modelli, originale di Panasonic e basata su HDBase-T™, consente di trasmettere segnali video, audio e di controllo tramite un singolo cavo LAN su distanze fino a 150 m per i video Full-HD e a 50 m per i video in 4K, rendendo possibili installazioni semplici, convenienti e sempre di alta qualità.

il percorso della luce utilizzato nei vpr VMZ, vpr LCD con sistema di illuminazione Laser.

Il percorso della luce utilizzato nei vpr VMZ, vpr LCD con sistema di illuminazione Laser.

Tutti i proiettori supportano inoltre segnali video in ingresso 4K e 30p e ciò li rende una soluzione all’avanguardia nell’ambito della proiezione ad altissima qualità di immagine e contenuti. La distribuzione della nuova gamma, avviata nel mese di marzo 2019 (VMZ50), prosegue con l’introduzione del modello PT-VMZ60 prevista per il prossimo mese di giugno.

Dati principali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*