LG, un mare di novità nel segno dell’OLED

LG, un mare di novità nel segno dell’OLED

Debutto europeo per il progetto “LG OLED Falls”, l’installazione unica che ha già incantato il CES di Las Vegas e che ha dato il benvenuto ai visitatori dello stand LG anche a ISE

L’installazione di Amsterdam ha previsto la messa in opera di 88 display OLED “Open Frame” di LG flessibili, in grado di avvolgere, grazie ad un ampio raggio di curvatura, superfici
di varie forme e dimensioni. La soluzione ideale per installazioni Business che richiedono un alto livello di personalizzazione. La riproduzione di immagini di foreste, ghiacciai, cascate, bufere e molto altro sui display offrono un’esperienza visiva unica dello spettacolo della natura. Oltre all’installazione “LG OLED Falls”, i visitatori hanno avuto modo di vedere l’esclusivo display OLED trasparente di LG, un prodotto all’avanguardia che sembra essere più vicino alla fantascienza che alla realtà. Progettato per adattarsi perfettamente a diversi contesti, soprattutto negozi o spazi espositivi, consente ai prodotti reali di essere visti in modo chiaro dietro il display, mentre video e immagini vengono visualizzate davanti all’oggetto sul pannello trasparente. Il design “Open Frame” di questo tipo di display consente la creazione di strutture composite che sfruttano le trasparenze e lo straordinario effetto di visione.
La serie di display LED LAPE di LG è caratterizzata da profili ultra-sottili per installazioni semplificate, nella fase di montaggio e in quella di sospensione. Con un pixel pitch ridotto, da 1,5 a 2,5 mm, e una luminosità fino a 1.000 nit, la serie LAPE di LG offre una qualità vivida delle immagini in ogni ambiente interno, dai centri commerciali alle sale conferenze. Lo schermo LED per sale riunioni da 130 pollici senza cornice della serie LAA con pixel pitch da 1,5 mm, è progettato per le esigenze di conference room di medie e grandi dimensioni. Il sistema audio incorporato consente agli utenti di comunicare e condividere immagini senza bisogno di un supporto da parte di altoparlanti esterni. Grazie all’implementazione di un software opzionale, questo display può essere compatibile anche con le soluzioni di controllo di sistemi by Crestron.

La pellicola LED trasparente, LG Transparent LED Film, a colori, è una soluzione tecnologica che può essere applicata
a qualsiasi superficie in vetro per trasformarla magicamente in uno strumento di digital signage.

La pellicola LED trasparente, LG Transparent LED Film, a colori, è una soluzione tecnologica che può essere applicata a qualsiasi superficie in vetro  per trasformarla magicamente in uno strumento di digital signage. Con una trasparenza massima del 73%, la pellicola è davvero invisibile quando non viene utilizzata. È un supporto autoadesivo che può essere rimosso facilmente e che riproduce una vasta gamma di colori pur mantenendo un’elevata trasparenza: una soluzione davvero unica e adattabile alla riproduzione di qualsiasi tipo di immagine, dai loghi ai video a colori.
A ISE 2019 LG ha presentato anche un rivoluzionario videowall con design ultra-slim, con cornice da 0,44 mm, per la riproduzione di immagini vivide e dinamiche, con restituzione uniforme del colore da angoli di visione sempre più ampi e senza distorsioni. Questa soluzione  è l’ideale per sale di controllo e location che richiedono installazioni multi-schermo, come centri commerciali e sale conferenze.
La nuova Digital Board interattiva 4K da 86” di LG, con “active pen”, vede l’implementazione della tecnologia IPS In-cell Touch con un elegante design “sleek bazel” (a cornice sottile) da 29 mm. In questa Digital Board il tempo di risposta è davvero ridotto, offrendo così un’esperienza di scrittura davvero vicina alla realtà, perfetta per le aule universitarie e le conference room aziendali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*