L’access point Wi-Fi 6 che connette le Pmi – EnGenius EWS357AP, ill router per il nuovo standard

L’access point Wi-Fi 6 che connette le Pmi – EnGenius EWS357AP, ill router per il nuovo standard

EnGenius introduce in Italia il modello EWS357AP, rivolto soprattutto a piccole e medie imprese, che adotta il nuovo ed ultraperformante standard 802.11ax concepito per le connessioni nell’era dell’Internet of Things


INFO EnGenius – www.engeniusnetworks.eu/it


Si chiama EWS357AP e al di là della sigla un po’ ostica si tratta di un apparecchio significativo, come tutti quelli che aprono una nuova fascia di mercato nella tecnologia. Lo ha presentato Engenius, nel corso della convention europea svoltasi a Milano, e si tratta del primo access point destinato alle piccole e medie imprese che sfrutta il nuovo standard Wi-Fi 6, conosciuto anche come 802.11ax. Non a caso ad introdurlo è questa azienda di Taiwan fin qui poco nota al grande pubblico italiano, anche se la filiale del nostro Paese è in realtà la più importante in Europa in termini di fatturato, con una rilevante penetrazione commerciale soprattutto nel settore dell’hospitality.

I prodotti realizzati da EnGenius Networks si sono evoluti in parallelo con il progredire degli standard Wi-Fi. Con il recente 802.11ax vengono garantite connessioni wireless più robuste ed efficienti.

Più in generale, Engenius è assai conosciuta in ambito produttivo e professionale internazionale poiché trattasi di uno dei brand più affermati di Senao Network, un grande gruppo che dal lontano 1979 sviluppa e produce soluzioni di connettività radio. Il nuovo standard Wi-Fi 6 rappresenta una soluzione di collegamento particolarmente indicata anche per le Pmi del nostro Paese poiché costituisce un grande passo in avanti nell’ambito delle connessioni dati wireless.

La tabella sintetizza i molti benefici apportati dall’adozionedel nuovo standard di connessione 802.11ax.

Non soltanto l’802.11ax offre un rilevante incremento delle performance, ma permette di realizzare consistenti miglioramenti in termini di sicurezza e stabilità, oltre che aumentare il tetto massimo del numero dei dispositivi collegabili simultaneamente. Proprio quest’ultimo fattore è fondamentale in quanto i precedenti standard, sebbene generalmente adeguati per le attuali esigenze di collegamento, nei prossimi anni rischiano di diventare degli autentici colli di bottiglia per le aziende, anche di piccole e medie dimensioni. Già nel 2025, come indicano le più recenti previsioni, saranno connessi alla rete più di 75 miliardi di dispositivi grazie al diffondersi esponenziale dell’IoT (acronimo di Internet of Things).

EnGenius EWS357AP, il primo access point per le Pmi conforme allo standard 802.11ax, monta al suo interno un chipset Qualcomm di ultima generazione.

Nella pratica questo comporterà che nel prossimo futuro gli access point dovranno permettere l’accesso alla rete in sicurezza da parte di tipologie molto diverse di dispositivi, compresi quelli utilizzati, appunto, all’interno di uffici e ambienti industriali. Al riguardo, lo standard Wi-Fi 6 permette fra l’altro di utilizzare i canali radio in modo più efficiente, nonché di ridurre il tempo di latenza tra access point e dispositivi client.

Il modello EWS357AP è stato realizzato da Engenius per offrire coperture Wi-Fi a centri commerciali, stadi, resort e hotel, ma anche ad aziende e scuole, tutti contesti dove è necessario un funzionamento ottimale che garantisca allo stesso tempo affidabilità e massima performance. In particolare il nuovo access point, che monta il più recente chipset di Qualcomm, risulta compatibile con la maggior parte degli attuali client di rete che utilizzano le modalità di trasmissione 1×1 e 2×2 facilitando l’espansione della capacità di una rete esistente senza richiederne una ristrutturazione significativa.

Fra le altre caratteristiche dell’EWS357AP, la compatibilità con i dispositivi Wi-Fi delle generazioni precedenti e l’incremento di capacità e portata della rete nello spettro di frequenze a 2,4 GHz e 5 GHz. Inoltre, essendo l’access point realizzato con i più recenti componenti elettronici che supportano l’elaborazione avanzata dei segnali, l’apparecchio funziona in modo più efficiente e consuma meno energia, rendendo la sua adozione ancor più indicata per le piccole e medie imprese. L’EWS357AP beneficia inoltre di tutte le funzionalità di gestione offerte da ezMaster, la soluzione per la gestione e configurazione degli access point EnGenius che permette con pochi click di configurare da 1 a 5000 apparecchi.

Il logo che indica la compatibilità con il nuovo standard di connessione Wi-Fi 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*