Un nuovo suono per l’aprés-sky

Un nuovo suono per l’aprés-sky

Un sistema di riproduzione sonora di grande respiro per lo Chalet Tofane, a Cortina d’Ampezzo, la cui installazione è stata curata da GMD Electronics System: ristorante, bar, terrazza esterna, bagni… e per la prima volta nelle Dolomiti bellunesi un sistema PA dedicato all’aprés-ski…


Un sistema di sonorizzazione a 360° per lo Chalet Tofane, a Cortina
INFO GMD Electronic Systems di Gian Marco Dorigo – www.audioluceservice.it • Prase Media Technologies – www.prase.it


Alcune immagini dei diffusori utilizzati all’esterno della struttura; la terrazza si articola in due ambienti, un’estensione del bar e un’altra area dedicata all’aprés-ski.

La musica di background, così come l’ambiente in cui è suonata, ha un forte impatto sullo stato d’animo delle persone, un aspetto troppo spesso sottovalutato. In bar e ristoranti, ad esempio, la corretta combinazione di musica, piatti e decorazioni, contribuisce in egual misura ad influenzare la percezione dell’ospite, il suo umore, il tempo di permanenza e la sua spesa. Diversi studi sul tema (www.hui.se/en/news/ playing-the-right-backgroundmusic- increases-sales) hanno evidenziato come la corretta scelta della playlist e un sistema di diffusione sonora idoneo all’ambiente possano incrementare fino al 9% l’importo speso. Un aspetto su cui lo Chalet Tofane ha scelto consapevolmente di investire, affidando la progettazione e l’implementazione dell’articolato sistema di diffusione sonora a GMD Electronics Systems.

La baita, alla base di uno dei principali impianti di risalita nella splendida cornice di Cortina d’Ampezzo, è stata inaugurata nel dicembre dello scorso anno dopo una radicale ristrutturazione orientata a sviluppare degli ambienti funzionali e piacevoli per i frequentatori dell’impianto sciistico. GMD Electronics Systems ha seguito il progetto proponendo una soluzione di diffusione acustica specifica per ristorante, bar, terrazza esterna, bagni e, per la prima volta nelle dolomiti bellunesi, un sistema PA dedicato all’après-ski.

BAR

Sia che si ordini un caffè al banco o ci si accomodi sulle panche lungo il perimetro del bar, si può assaporare un ambiente confortevole grazie ad un sistema di diffusione sonora composto da otto Apart MASK2 abbinate a due subwoofer passivi Apart Sublime. I modelli scelti si caratterizzano per un design davvero discreto. Il diffusore a bassa impedenza con il suo cono da 2,5” è uno dei più piccoli sul mercato e garantisce un’ottima qualità sonora senza compromettere l’estetica delle pareti in legno, mentre i subwoofer ultracompatti, collocati sotto alle panche, grazie alla doppia bobina da 6,5” garantiscono i giusti bassi all’ambiente. Un’accoppiata vincente grazie al crossover interno al subwoofer.

il bar con gli speaker Apart

TERRAZZA ESTERNA

Affacciata sulla pista di sci, l’ampia terrazza si articola in due ambienti. Il primo è un’estensione del bar e del ristorante, arredato con sedie e tavolini e con musica di sottofondo affidata a quattro Apart MASK6. Il diffusore a bassa impedenza ha un woofer da 6,5” e un tweeter da 1”, motivo di un elevato SPL e una bassissima distorsione, che si traducono in suono potente e cristallino. La griglia in alluminio e il cabinet in ABS PP4 ne permettono l’installazione in ambienti esterni, garantendone le prestazioni anche nelle condizioni atmosferiche estreme dell’inverno dolomitico.

La seconda area esterna è dedicata quasi esclusivamente all’après-ski con una configurazione pronta ad ospitare dj e un PA Turbosound Berlin a supporto di ogni intrattenimento, per offrire ai frequentatori dell’impianto le giuste note per allietare le giornate di sport. Il sistema si compone di due blocchi ciascuno di due cabinet Turbosound TBV123 da 12” e un subwoover compatto TBV118L. Il modello passivo bi-amplificato è in multistrato di betulla da diciotto millimetri e si caratterizza per una potenza applicabile di 600W RMS (2.400W di picco) e la guida d’onda brevettata Dentritic Waveguide.

Il subwoofer passivo a radiazione diretta da 18” ha una potenza applicabile di 700W RMS (2800 W di picco) e un livello massimo 133 dB SPL. “In oltre trent’anni di attività nell’area di Cortina, è la prima volta che mi viene chiesto un impianto di diffusione sonora fisso dedicato al près-ski. Una grande responsabilità, sulla quale ho trovato il supporto di Matteo Barbaro – Product Specialist Prase Media Technologies – che mi ha dedicato una giornata di test demo per scegliere la soluzione migliore, che rispondesse alle esigenze del cliente, rispettasse il budget indicato senza dover accettare dei compromessi sulla qualità audio” ha affermato Gian Marco Dorigo, titolare di GMD Electronics Systems. IL PA Turbosound è pilotato dall’amplificatore ad alta potenza Lab.Gruppen PLM12K44BP, classe TD proprietaria che prevede l’efficienza della classe D e la qualità audio della miglior classe AB.

RISTORANTE

Il ristorante, dove sono stati utilizzati gli speaker CorneredAudio.

Per l’elegante sala da pranzo interna è stato scelto l’altoparlante passivo in ABS CorneredAudio Ci5 con due woofer da 5,25” e un tweeter da 1” collocato in guida d’onda. Il caratteristico design angolare che non richiede alcuna staffa per il montaggio e la griglia protetta da tela, rendono questo diffusore particolarmente indicato per gli ambienti raffinati in cui si richiede un impatto molto discreto sull’estetica della stanza.

I quattro diffusori CorneredAudio sono stati collocati rispettivamente nei quattro angoli del ristorante, regalando ai commensali un perfetto ambiente acustico. “Sono stato piacevolmente sorpreso dai diffusori CorneredAudio. Il loro particolare design ad angolo si sposa perfettamente con l’ambiente ricercato, con un ottimo risultato estetico e acustico, nonostante le molte vetrate che caratterizzano la stanza” ha commentato Gian Marco Dorigo. Il modello Ci5 è certificato EN54-24.

BAGNI

Anche i bagni sono dotati di sistema di diffusione sonora, con speaker Apart.

Non sono sfuggiti al progetto i bagni, per cui è stato scelto il diffusore a 2-vie da incasso Apart CMSQ108. Lo stile elegante, dal bordo sottile si combina con un suono naturale per una soluzione di musica di background superiore alle normali performance dei diffusori da incasso.

SORGENTI & CONTROLLO

Tutte le zone dello Chalet Tofane sono controllate dalla matrice multiprocessore 6×10 canali Rane HAL3SXEU, che grazie ai pannelli RAD si connette ai sistemi di controllo esterni, mentre il software Halogen permette la ricerca di dispositivi terzi. L’intero sistema viene utilizzato direttamente dai gestori del locale attraverso smartphone e tablet. L’interfaccia web personalizzata consente di regolare in modo indipendente il volume e le sorgenti di ciascuna area.

Il rack che ospita le elettroniche tra cui la matrice 6×10 Rane HAL3SXEU. .

Per queste ultime è stato scelto il media player Apart PC1000RMKII con lettore CD, MP3, porta USB e slot SD Card RS232 associato ad un Sonos Connect per la web radio. “Il cliente è stato molto soddisfatto del risultato finale. Siamo riusciti a rispondere puntualmente alla richiesta iniziale, creando uno specifico ambiente acustico per tutte le aree di cui si compone lo chalet. Non solo abbiamo contribuito al creare la giusta atmosfera, ma abbiamo fornito al personale una soluzione di controllo completa, intuitiva e di facile utilizzo” ha concluso Gian Marco Dorigo, titolare di GMD Electronics Systems.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*