expo | ISE 2020. Genelec, l’audio smart su un singolo cavo

expo | ISE 2020. Genelec, l’audio smart su un singolo cavo

Gli speaker 4420/4430 di Genelec combinano una qualità audio elevata  con la comodità di un singolo cavo: potenza scalabile, configurazione audio, supervisione e calibrazione tramite un cavo CAT standard

“Potenza all’altoparlante. Potere all’installatore”. È il messaggio che Genelec ha voluto dare nel presentare i suoi due nuovi speaker Smart IP 4420 e 4430. I due smart speaker del costruttore finlandese abbinano di fatto la solita qualità audio cui il brand ci ha abituati, con la comodità di un singolo cavo; la loro tecnologia Smart IP integrata fornisce potenza scalabile, possibilità di configurazione, funzionalità di supervisione e calibrazione tramite un semplice cavo CAT standard.

I due nuovi diffusori capostipiti della serie Smart IP offrono quindi ai progettisti, agli integratori e agli installatori una soluzione semplice, potente ed economica per garantire un audio piacevole e di alta qualità in diverse installazioni. Presto arriveranno altri elementi a comporre la famiglia.

Ci sono Dante  e gli standard aperti

I diffusori 4420 e 4430 sono compatibili sia con Dante che con gli standard IP aperti (tra cui AES67 e ST2110-30) e sono alimentati tramite PoE e PoE+ Power-over-Ethernet. Entrambi dispongono di un unico connettore CAT sul pannello posteriore che consente anche l’accesso a Smart IP Manager di Genelec, un sofisticato strumento software che permette all’installatore di configurare un numero quasi illimitato di stanze, zone, altoparlanti e canali audio; il software include, inoltre, il rilevamento dei dispositivi, un versatile set di strumenti di equalizzazione e monitoraggio dello stato. Grazie a queste feature, l’installatore può disporre un setup di Smart IP anche su progetti estremamente complessi e difficili dal punto di vista acustico.

Mentre Smart IP Manager è progettato specificamente per l’utilizzo da parte di un professionista, i modelli 4420 e 4430 possono essere facilmente integrati nei sistemi di home automation  più comuni utilizzando un set di comandi API pubblici – consentendo all’utente finale l’accesso e il controllo istantaneo di molte funzioni.

Specifiche fisiche  da non sottovalutare

Gli speaker Smart IP supportano lo streaming audio a bassa latenza non compresso direttamente in ciascun altoparlante, con sincronizzazione dell’altoparlante al livello inferiore al microsecondo per riproduzioni senza incertezze.

Gli stream possono essere gestiti sia dal software Dante Controller sia dal software Dante Domain Manager, nonché dall’audio analogico di linea bilanciato. Questa flessibilità di connessione consente sia il controllo IP di una sorgente analogica, sia l’utilizzo di audio analogico come backup fail-safe. Per quel che riguarda le specifiche tecniche, il 4420 è alto appena 226 mm ma offre una risposta in frequenza di 55Hz-39kHz (-6 dB) tramite un woofer da 4 pollici e un tweeter a cupola in metallo da 3/4 di pollice, con amplificatori di classe D integrati da 50W per ciascun driver. Poco più grande il 4430, che misura 285 mm di altezza, ha una risposta in frequenza compresa tra 45Hz e 39 kHz (-6 dB) e adotta un woofer da 5”, con la stessa potenza.

Realizzati in modo sostenibile per offrire bassi consumi energetici, affidabilità totale e lunga durata, i case dei 4420 e 4430 sono realizzati in alluminio riciclato e sono disponibili nei colori RAL nero, bianco o 120 personalizzati; sono inoltre compatibili con la vasta gamma di accessori di montaggio Genelec per consentire entrambi modelli da montare a pavimento, soffitto, parete o capriata.