Nuova Dexon IP decoding card per i processori video DVP500x

Dexon IP card

 

Dexon presenta una nuova card per il processore video DVP500x che consente di integrare nei video processori della serie DVP la decodifica diretta di sorgenti IP

 

Dexon presenta una nuova card per il processore video DVP500x che consente di integrare nei videoprocessori della serie DVP la decodifica diretta di sorgenti IP, oltre che riprodurre video in vari formati salvati su device USB o via LAN. Inoltre, permette di condividere con UltraVNC desktop remoti di dispositivi connessi alla medesima rete della scheda.

Con la nuova Dexon IP decoding card, dunque, il processore DVP500 diventa più performante e ideale soprattutto per le attuali installazioni in cui si richiede la gestione di differenti standard.

 

 

La nuova Dexon IP decoding card è dotata di 4 decoder hardware indipendenti, per decodifcare vari formati (IPv4, RTSP, RTP/UDP, SRTP/UDP, MPEG2-TS/UDP, HTTP, HTTPS TCP/IP, ONVIF CameraDiscovery & GetStreamUri).

Con la nuova IP card Dexon ci sarà la possibilità di decodificare: 4x4K a 60Hz; 8x4K a 30Hz; 32x1080p a 60Hz. In riproduzione, invece, via libera a video mp4, mkv, WebM, MPEG-2. 

Tra gli standard video supportati citiamo: H.265,  Main10,  Main WEBM,  VP9  and VP8; H.264; VC-1 (Simple,  Main, Advanced); MPEG-4; H.263; DiVX: 4/5/6; XviD: Home Theater; MPEG-2: MP.

 

www.exertisproav.it