Expo | ISE 2020. Monitor Audio, obiettivo multicanale

Expo | ISE 2020. Monitor Audio, obiettivo multicanale

Le novità più recenti dell’azienda britannica riguardano l’audio multicanale, anche se i prodotti  in questione hanno applicazioni diverse tra di loro. In arrivo  la nuova generazione  della serie Bronze e l’amplificatore da installazione IA40-3

Da Monitor Audio la serie Bronze ha sempre avuto, da un punto di vista commerciale, un ruolo fondamentale: rappresentano la “classe media” e per questo sono di traino alle vendite, portano il nome dell’azienda anche fuori dai circuiti audiophile classici per avvicinarsi al grande pubblico. La sesta generazione annunciata interviene sula tecnologia “sotto pelle” per migliorare le prestazioni e in qualche modo alzare il livello qualitativo di tutti i componenti. I nuovi modelli sono: i due tower 500 e 200, altrettanti bookshelf 50 e 100, il canale centrale C150, il subwoofer attivo W10, il surround FX e il diffusore per Dolby Atmos AMS.

Sostanzialmente è questa la novità, almeno come tipologia, delle serie Bronze sesta generazione: Monitor Audio presenta per la prima volta un diffusore dedicato al Dolby Atmos, da collocare direttamente sui modelli 50 e 200: ne ricalca le dimensioni in pianta e diventa con questo un elemento quasi unico. La presenza di questo diffusore spinge ancora di più tutta la serie verso un Home Theater di prezzo contenuto ma di buone prestazioni.

Per l’IA40-3 la porta per l’IR, l’uscita per il subwoofer, la connessione per RS-232 e il blocchetto per la connessione agli altoparlanti.

Già ad un primo sguardo si nota la griglia di protezione del tweeter ripresa direttamente dalle serie superiori in listino: più che un elemento estetico, questa soluzione (denominata da Monitor Audio Uniform Dispersion Waveguide) ha l’obiettivo di migliorare la dispersione acustica della gamma alta e con essa la riproduzione di una scena sonora migliore. Il tweeter è il ben noto C-CAM Gold Dome, con cupola che combina una lega di magnesio e alluminio con rivestimento ceramico per poi ricevere un trattamento di anodizzazione in oro che aggiunge ulteriormente rigidità e smorzamento a tutta la struttura.

I woofer mostrano un profilo nuovo: vicino alla forma del cono, a differenza di quello semi-sferico dell’attuale serie Bronze. Monitor Audio definisce questa soluzione come Damped Concentric Mode (DCM), che va ad ottimizzare lo smorzamento di tutta la membrana dell’altoparlante. Dietro di questi la bobina mobile di dimensioni maggiori rispetto all’attuale, cosi da poter gestire potenze più elevate e di conseguenza riprodurre una pressione sonora maggiore con una minore distorsione.

Tutti i nuovi Bronze saranno disponibili nelle nuove finiture White, Walnut, Urban Grey e Black, con griglia di protezione ad attacco magnetico con pannello frontale senza gli antiestetici fori. L’IA40-3 fa parte della linea Custom Install: amplificatore dalle dimensioni compatte (siamo a 32.6x196x182.5 mm comprese le staffe), con elementi strutturali integrati che permettono di installarlo in tante situazioni: a muro, su supporto, agganciato sul retro di un televisore o di un box come potrebbe essere anche una soundbar o un diffusore passivo qualsiasi.

Configurazione a tre canali da 40 watt oppure un più classico stereo da 60 watt. Uscita dedicata ad un subwoofer attivo. Ingressi analogici e digitale ottico ma anche un Bluetooth aptX che lascia tutta la libertà di un collegamento wireless.