Q-SYS migliora la sua piattaforma a livello software

Q-SYS nuova piattaforma 2022

 

Q-SYS annuncia diverse nuove innovazioni alla piattaforma audio, video e di controllo Q-SYS, ampliando funzionalità e capacità a livello di software

 

 

Q-SYS ha da poco annunciato alcune innovazioni alla propria piattaforma audio, video e di controllo Q-SYS, ampliando funzionalità e capacità a livello di software:

  • Q-SYS vCore il primo processore virtualizzato per Q-SYS e la sua relativa Licenza per le funzioni di controllo Q-SYS per vCore portano le funzionalità di controllo Q-SYS ad essere scalabili direttamente sui dispositivi informatici degli utenti.
  • Q-SYS Core 610 il nuovo processore di rete combina il sistema operativo Q-SYS con un server Dell in ambito aziendale. Per quelle installazioni che richiedono una capacità di elaborazione ancora maggiore, la licenza Q-SYS Core 610 Scaling aumenta i set di funzionalità chiave del 50%.
  • Q-SYS AV Bridging feature license abilita la connettività USB plug-and-play (BYOD) sui controller touchscreen Q-SYS Serie TSC Gen 3.

 

“Sin dal suo inizio nel 2009, la storia della piattaforma Q-SYS è stata caratterizzata dall’innovazione del software, a partire dalla prima piattaforma audio, video e controllo in tempo reale (AV&C) basata su standard del settore, e ha continuato a fornire funzionalità e capacità a livello di software”, ha affermato Jatan Shah, Presidente e Chief Operating Officer. “Con l’evoluzione della piattaforma e l’ampliamento dell’Ecosistema, implementiamo il ruolo del software in quelle situazioni ove occorre definire, costruire e sperimentare soluzioni AV&C. Queste ultime innovazioni aiuteranno anche a ridurre le problematiche della catena di approvvigionamento di settore e continueranno a trascendere i tradizionali limiti dell’hardware su misura con la potenza di una solida piattaforma AV&C”.

 

Q-SYS AV bridging

 

Q-SYS vCore Processore Virtualizzato + Q-SYS Control Feature License per vCore

Il processore virtualizzato Q-SYS vCore presenta un sottoinsieme di funzionalità Q-SYS scalabili in un formato completamente basato su software tramite un hypervisor PC/server. Se abbinato alla nuova licenza Q-SYS Control Feature, vCore consente agli integratori e agli utenti finali di utilizzare i propri dispositivi di elaborazione per aggiungere funzionalità di controllo Q-SYS e per fornire funzionalità avanzate di controllo, automazione, UX, monitoraggio remoto e helpdesk ai sistemi preesistenti. Questo è perfetto per i sistemi meno complicati che non richiedono funzionalità audio o video Q-SYS dedicate, o quelle funzionalità che sono già soddisfatte con hardware standalone proprietario, vecchi DSP per solo audio, nonché per coloro che devono sostituire vecchi sistemi di controllo..

Utilizzando la stessa moderna architettura IT basata su standard del portfolio di elaborazione Q-SYS processing, vCore utilizza anche lo stesso Q-SYS Designer Software per creare, progettare e caricare i sistemi, consentendo la possibilità di trasferire facilmente il controllo di programmazione Q-SYS con il minimo sforzo. Ciò consente inoltre al personale IT di standardizzare il controllo del sistema con l’accesso a Q-SYS Open, un toolkit di protocolli standard del settore e strumenti di sviluppo aperti.

 

Q-SYS Core 610

 

Processore Q-SYS Core 610

Seguendo la traiettoria innovativa del processore aziendale Q-SYS Core 5200, il processore Q-SYS Core 610 combina un potente sistema operativo Q-SYS con un server commerciale Dell off-the-shelf (COTS) di tipo aziendale offrendo un sistema flessibile e scalabile per audio, video e controllo e per servire applicazioni di livello intermedio che richiedono un’alta densità di canali su rete. Essendo una soluzione completamente collegata in rete, il Core 610 consente agli utenti di centralizzare l’elaborazione per più spazi o zone distribuendo le I/O su rete in prossimità degli endpoint, per una progettazione del sistema più snella. Ciò lo rende ugualmente adatto per applicazioni di collaborazione, nonché per luoghi di ospitalità, intrattenimento o trasporto più grandi.

 

AV Bridging Feature License

La licenza Q-SYS AV Bridging Feature espande le funzionalità dei touchscreen di rete TSC Series Gen 3, consentendo all’utente di collegare un PC tramite USB direttamente al touchscreen per integrare l’audio Q-SYS ed il video della/e telecamera/e Q-Sys per una comoda connettività BYOD/BYOM in ambito conferenza. Sfruttando la potenza del sistema operativo Q-SYS, gli utenti possono semplicemente abilitare la connettività della piattaforma UC senza la necessità di hardware aggiuntivo o driver speciali, risparmiando tempo nella configurazione ed installazione, nonché sui costi dell’infrastruttura.

Come tutte le Q-SYS feature licenses, la licenza AV Bridging può essere facilmente implementata in remoto utilizzando Q-SYS Reflect Enterprise Manager.

 

qsys.com/vcore
qsys.com/core610

qsys.com/avbridginglicense