NEC Serie E, i display votati alla connettività e al signage

NEC Serie E, i display votati alla connettività e al signage

La sesta generazione appena arrivata di display digitali NEC Serie E comprende modelli da 32” a 65”, con media player integrato e cornici sottili per rispondere a qualsiasi applicazione indoor.

NEC Display Solutions Europe annuncia la sua nuova generazione di display professionali Serie E, ora giunta alla sesta generazione, che comprende schermi di dimensioni da 32, 43 e 55 pollici che utilizzano i nuovi pannelli S-IPS, mentre i formati da 50 a 65 pollici adottano pannelli S-PVA. I display della nuova Serie E prevedono un design con cornice sottile, OSD ancora più immediato ed un mediaplayer USB integrato per rapido utilizzo e operazioni plug-and-play standalone.

nec_e656Grazie ad un design moderno, luminosità HD ed una molteplicità di ingressi, i display plug-and-play NEC Serie E (sopra, il modello E656) consentono numerose applicazioni in settori verticali come retail, ristorazione, produzione industriale: sono molte le strutture che hanno la necessità di veicolare informazioni in maniera semplice in sale d’aspetto, sale riunioni, sale conferenze, negozi, hall e club sportivi attraverso piccole installazioni per informazioni stand-alone o soluzioni built-in.
Per la massima efficienza, i contenuti possono essere riprodotti direttamente da chiavetta USB. Una volta installati i display possono essere programmati, con la funzione integrata di programmazione a tempo (il monitor si accende e manda in riproduzione i contenuti automaticamente all’ora prestabilita).

“Nell’era della digitalizzazione, i poster ed i cartelloni digitali sono il mezzo più comune per veicolare le informazioni” spiega spiega Enrico Sgarabottolo, Sales Director TIGI di NEC Display Solutions Division. “I nostri display serie E offrono versatilità, un buon rapporto costo-benefici ed un’ampia gamma di connettività: in sintesi un investimento sostenibile”.

nec_e436_rearLa rinnovata Serie E supporta il blocco ad infrarossi per assicurare la sicurezza dei contenuti e la continuità del display. Questa caratteristica consente anche di disattivare il sensore del telecomando ad infrarossi, impedendo al personale non autorizzato di accedere al display e di interromperne il funzionamento. Viceversa, gli schermi possono essere controllati centralmente mediante comandi RS-232, tramite una connessione via cavo. Infine, la certificazione Energy Star 7.0 (esclusa per E326) riduce i costi di gestione e le emissioni di carbonio garantendo un TCO contenuto.

www.nec-display-solutions.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*