NEC Showcase 2014, un percorso quasi obbligato

NEC Showcase 2014, un percorso quasi obbligato

L’azienda giapponese ha presentato per il decimo anno la propria conferenza simbolo, un percorso interattivo attraverso cui “visualizzare” un mondo di immagini per ogni diversa esigenza: soluzioni per gli store, i cinema, l’health-care, la logistica, i musei, le sale videoconferenza, le control room e molto altro. All’insegna della costante evoluzione verso il top.

NEC-showcase 2014-35_small

Grande successo di pubblico ma soprattutto di prodotti allo Spazio Antologico di Via Mecenate a Milano il 5 novembre, quando è andato in scena l’annuale NEC Showcase, divenuto ormai un classico appuntamento dedicato a stampa, partner commerciali e dealer.

Quest’anno l’evento si è sviluppato in un’area espositiva con 12 scenari diversi, nel quale sono state mostrate delle soluzioni verticali per i vari àmbiti: corporate, retail, education, bradcasting, fotografia, medicale e museale. La manifestazione ha preso la forma di uno showcase innovativo, insomma, dove non si è parlato più di singoli prodotti, ma di vere e proprie soluzioni integrate.

NEC-showcase 2014-16_smallTra le novità più interessanti esposte per l’occasione citiamo il large format display da 98” X981UHD con risoluzione 4K, il display multi-touch da 80” V801TM, i nuovi large format display da 47” X474HB high brightness da 2000 cd/m2; e poi gli esclusivi display da 55” X554UNS con cornice di soli 3,9 mm da immagine a immagine, i nuovi proiettori con sorgente laser PX602UL e PX602WL con autonomia di 20.000 ore; per finire, l’innovativa serie di proiettori PA che permette proiezioni in tutte le direzioni (verso soffitto, pavimento, muto, in verticale e orizzontale).

 

NEC-showcase 2014-30_small

Nella foto, Antonio Zulianello (General Manager di NEC Display Solutions) nel corso del suo speech d’apertura.

Le proposte presentate da NEC hanno così rappresentato lo spunto per gettare alcune riflessioni sui nuovi scenari di mercato che si vanno delineando e sull’importanza della continua ricerca verso le migliori soluzioni da proporre nei settori del pubblico e privato. Assodato che la comunicazione visiva è di fatto la regina dei messaggi e delle informazioni che viaggiano sempre più velocemente e dove le parole fanno da contorno comunque imprescindibile dal resto, oggi le immagini hanno la fortuna di veicolare le emozioni attraverso una serie di media (display, smartphone, tablet, navigatori GPS…) che basano molto del proprio spirito “exciting” sulla tecnologia di cui sono portatori. Gli scenari si evolvono dunque in fretta e, di fronte a questo sconvolgimento epocale, NEC ha cavalcato l’onda specializzandosi in mercati professionali verticali, dove valgono regole ancor più severe e dove è indispensabile perseguire l’eccellenza. Basti pensare alle caratteristiche tecniche costruttive che un monitor per digital signage deve possedere, per poter garantire un buon funzionamento in contesti “ostili”, come ad esempio un fast-food o una stazione ferroviaria all’aperto…

Perciò accade che i requisiti e gli standard perché questi prodotti si possano affermare sul mercato sono sempre più elevati e rigidi, le tecnologie in fervente aggiornamento e le chiavi del successo commerciale in mano a partner che fanno della qualità un punto cardine della propria filosofia professionale.

L’azienda giapponese, nel perseguire questi standard, non a caso ha scelto di avviare efficaci rapporti di collaborazione con quegli stessi partner che nei settori dell’AVC e dell’IT hanno una grande rilevanza strategica. E in un periodo in cui il marketing ha la possibilità di spuntarla soprattutto se basato su ferrei sodalizi commerciali (che non possono non trarre vantaggio dalla sinergia di distinte professionalità e capacità di pari misura), ecco che la presenza di tante realtà aziendali – concentrate tutte insieme, nello stesso giorno – in un contesto suggestivo e scenografico come lo Spazio Antologico di Milano, si dimostra la miglior carta vincente per presentare ed illustrare agli operatori del settore le più avanzate soluzioni tecnologiche pronte ad invadere i contesti più diversi, come il retail, l’health-care o il museale.

Naturalmente, sono solo i primi esempi di un mercato che, nonostante tutto, non ci sta a fermarsi e a prendere le distanze dalla necessità intrinseca di raggiungere e superare nuovi traguardi. NEC l’ha capito, e per questo è sempre in prima linea, con grande autorevolezza.

www.nec-display-solutions.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*