Gearlab, gli accessori IT perfetti per lo smart working

Gearlab filtro privacy

 

Dai filtri per la privacy alle Webcam, dalle dockstation ai display, nel catalogo Gearlab (distribuito da EET), non manca nessuno degli accessori indispensabili per gli smart worker

 

 

Lo smart working ha cambiato non solo i modi di lavorare, ma anche i mezzi di cui abbiamo bisogno. Ed è per questo che oggi sono diventati indispensabili quegli accessori che fino a poco tempo avremmo forse considerato superflui: dai filtri per la privacy alle Webcam, dalle dockstation ai display, fino agli accessori per la corretta postura sono tutti ben posizionati nel catalogo Gearlab, distribuito in Italia da EET.

 

Gearlab è il marchio distribuito da EET dedicato al mondo office, pensato per rispondere alle esigenze sia di chi lavora in ufficio, che dei lavoratori passati alla modalità “smart”, con tutte le variabili intermedie possibili. Dai monitor alle keyboard, dai filtri per la privacy alle sicure anti disconnessione per i cavi, fino a una completa proposta per il confort durante il lavoro: tappetini antifatica, sedie ergonomiche, supporti per rialzare e posizionare i display, borse per il PC, ecc. Da sottolineare la completa proposta di cavi 3D composti da polimeri, per gli usi più differenti, alcuni con caratteristiche particolarissime come quella di dissolversi in un liquido o di resistere al sole.

Nell’ampia scelta riunita sotto il marchio Gearlab, alcuni accessori in particolare stanno entrando nelle consuetudini dei lavoratori di oggi, ormai abituati a gestirsi in base alle necessità e agli incarichi, e non più in relazione a uno spazio o un tempo ben definiti.

 

Gearlab G640

 

In primis le webcam, divenute strumento quotidiano per videoconferenze e riunioni tra colleghi: la Gearlab G635 offre qualità video Full HD, un sensore da 5 Megapixel e un microfono integrato dotato di noise-cancelling e, con i suoi 77° di angolo di visione, è adattissima alle videoconferenze. La G640 (foto sopra) alza l’asticella con il suo sensore da 8 Megapixel, risoluzione 3264×2448 pixel, correzione automatica in caso di ambienti scarsamente illuminati.

 

Passando al mondo della privacy, negli ultimi mesi che ci hanno visto lavorare anche in ambienti non esclusivamente professionali, sono divenuti sempre più utili i filtri per display (foto in alto) e laptop. Non alterano luminosità e colori per l’utilizzatore, ma lo schermo risulta illeggibile per chi siede di lato; inoltre, il filtro riduce anche le emissioni di luce blu e, naturalmente, protegge lo schermo del computer da rigature e danni involontari. Utilissimi specialmente in contesti “sensibili” come ospedali – per il rispetto della privacy dei pazienti – o in ambito education, per proteggere lezioni, slide e ricerche. Sono disponibili in tutte le misure, anche per tablet, possono essere appesi sopra lo schermo o applicati direttamente sulla superficie.

 

Gearlab Dual Full HD dock

 

Tra gli altri accessori indispensabili per il lavoro di oggi, le dockstation trasformano il laptop e la Gearlab propone la USB-C Triple 4K Dock, dotata di porta USB-C 3.0 con power support 85W, una porta USB-C, cinque porte USB 3.0 e due DisplayPort 4K@60Hz. In più, due porte HDMI 2.0 4K@60Hz e una porta HDMI 2.0 4K@30Hz, per servire fino a tre monitor in risoluzione 4K per progetti avanzati, ad esempio di grafica, videoediting o color correction. Completano il quadro una porta Ethernet Gigabit, ingressi microfonici e uscite di linea.

Per gli utenti con esigenze meno complesse troviamo la USB-C Dual Full HD, dotata di tre porte USB, connessione USB-C/A, due HDMI con Displaylink per gestire fino a due display full HD o uno in 2K.

 

https://www.eetgroup.com/en-eu/brands/Gèarlab