Il climatizzatore a soffitto Mitsubishi Electric sposa design e ambiente

Il climatizzatore a soffitto Mitsubishi Electric sposa design e ambiente

Mitsubishi Electric presenta la nuova cassetta a quattro vie da soffitto, progettata con deflettori ridisegnati per sfruttare il lancio orizzontale dell’aria e un design compatto.

La crescente attenzione al dettaglio e la sensibilità sviluppata verso tematiche di comfort ambientale e risparmio energetico hanno portato nel corso degli anni il settore della climatizzazione a compiere sforzi sempre maggiori verso soluzioni esteticamente accattivanti e tecnologicamente avanzate.

Alla sostanza, insomma, deve corrispondere un’adeguata forma e la nuova cassetta a quattro vie PLA-EA PLFY-VEM si inserisce nella gamma Mitsubishi Electric (nelle due versioni, la prima per applicazioni commerciali, la seconda per sistemi VRF CITY MULTI), rispondendo in modo completo e innovativo a queste esigenze.
Il design semplice, compatto ed elegante rende l’unità da soffitto la soluzione ideale per tutti i tipi di ambienti, adattandosi sia ad interni di impronta commerciale che a contesti raffinati.
La nuova progettazione dei deflettori permette di evitare correnti dirette in ambiente grazie alla possibilità di sfruttare il lancio orizzontale dell’aria, che lambisce il soffitto senza causare discomfort termico agli occupanti.

La nuova cassetta quattro vie Mitsubishi Electric prevede anche la possibilità di installare 3D i-see sensor. Esso è molto più di un semplice sensore di presenza, in quanto permette di usufruire di una serie di funzioni avanzate di regolazione, tra le quali mappatura della temperatura ambiente, storico presenze, flusso diretto/indiretto e risparmio energetico.
Le aree sfavorite nell’ambiente asservito vengono automaticamente individuate e trattate adeguatamente; l’individuazione degli occupanti nel corso del tempo permette di evitare flussi diretti nelle zone interessate per evitare discomfort o al contrario indirizzare l’azione del climatizzatore proprio nella zona interessata.
Una regolazione di questo tipo porta il comfort ambiente ad un livello superiore. Se infatti in passato l’unico parametro di controllo era la temperatura ambiente, oggi le variabili in gioco sono innumerevoli, e contribuiscono in modo significativo al benessere e comfort degli occupanti nonché alla riduzione dei consumi, il tutto senza rinunciare alla facilità di utilizzo ed immediatezza tipiche di comune comando remoto.

climatizzazione.mitsubishielectric.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*