Genelec dà voce al Museum of Spirits

Genelec dà voce al Museum of Spirits

Al Museum of Spirits, in Svezia, i system integrator di Transpond hanno scelto i diffusori Genelec Serie 4000 per sonorizzare i vari ambienti aperti al pubblico. Caratterizzati da affidabilità e resistenza all’uso, gli speaker Genelec sono l’ideale per questo tipo di installazioni, dove la durabilità e l’efficienza nel tempo sono le prime carte da mettere sul piatto.

Il Museum of Spirits è un luogo dedicato alla relazione degli svedesi con l’alcol. Ospitato all’interno di due edifici navali del XVIII secolo, il museo illustra la storia, la produzione e le abitudini di consumo di ogni tipo di drink alcolico, comprese le tradizioni, le canzoni da bar, il cibo e ogni altro aspetto legato all’esperienza alcolica. Per rendere ancora più autentica l’esperienza, ai visitatori sono offerte diverse degustazioni fra una sala e l’altra. I display multimediali e una colonna sonora studiata specificatamente per il museo, giocano un ruolo importantissimo durante la visita. Per garantire la qualità di un sistema audio adeguato alle esigenze del museo, la venue è stata recentemente oggetto di una nuova installazione di altoparlanti Genelec 4000.

Il Museum of Spirits si trova nell’isola di Djurgården, nella Svezia centrale, e ospita un allestimento dedicato al rapporto dolce-amaro del popolo svedese con l’alcol. Il museo guida i visitatori in un viaggio indimenticabile fra le gioie e i dolori del bere. Mostrando le situazioni e i luoghi dove si sorseggia abitualmente un drink, un cocktail o una più comune birra. Dal 2008 il museo ospita anche la Absolut Art Collection, una raccolta di 850 opere d’arte realizzate da 550 artisti fra il 1986 e il 2004.

Genelec-case-history_02Per sostenere l’obiettivo del museo di impressionare i propri visitatori con un percorso immersivo, l’audio gioca un ruolo fondamentale e deve perciò essere ugualmente preciso e chiaro sia se a basso che ad alto volume. Transpond, una compagnia di produzione svedese specializzata in musei e venue simili, ha lavorato a stretto contatto con il team del museo, per rendere i loro progetti creativi una realtà. Il cliente era, infatti, alla ricerca di una soluzione audio versatile che potesse facilmente integrarsi con gli ambienti del museo e le diverse mostre ospitate. Uno dei fattori chiave è stato il budget, orientato ad una scelta che si caraterizzasse per un ottimo rapporto qualità/prezzo e una notevole durabilità nel tempo.
“Abbiamo valutato diverse soluzioni, inclusi diversi sistemi passivi, ma Genelec si è subito rivelata il miglior investimento, e alla fine dei conti anche il più conveniente, se paragonato alle alternative” ha affermato Pontus Jönsson, system integrator a Transpond.

Uno dei fattori che ha distinto Genelec, è l’abilità degli altoparlanti di lavorare costantemente per un lungo periodo di tempo – un requisito essenziale per una meta popolare fra i turisti, con dei lunghi orari di apertura. Il sistema si è inoltre distinto per essere la soluzione migliore per un’armoniosa installazione all’interno di un edificio storico.

La serie Genelec 4000 si caratterizza per diffusori attivi a due vie, compatti e potenti, progettati per installazioni professionali commerciali. Tutti i modelli contengono un’unità di amplificazione integrata, che comprende un crossover elettronico attivo, un circuito di protezione contro il sovraccarico e due amplificatori di potenza – uno per ogni driver. Un risparmio notevole di spazio nei rack, un bene prezioso nelle installazioni AV.

www.prase.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*