Il portfolio Comm-Tec Italia si amplia con gli hub prodotti da HRT

Il portfolio Comm-Tec Italia si amplia con gli hub prodotti da HRT

Comm-Tec Italia stringe un accordo di distribuzione con Huddle Room Technology (HRT). Da oggi i suoi hub per il mondo Collaboration saranno disponibili attraverso l’azienda faentina.

L’ultima novità del portfolio COMM-TEC per il settore Collaboration si chiama HRT (Huddle Room Technology), realtà europea con sedi negli Stati Uniti, Italia e Slovenia. L’azienda, con sede principale in provincia di Modena, ha scelto Comm-Tec Italia come distributore qualificato del mercato italiano e partner ideale a cui affidare la distribuzione delle proprie soluzioni.
Il catalogo HRT attualmente è composto da due prodotti, più un terzo in fase di lancio previsto in uscita al termine del secondo Q 2018: Huddle Hub One e Huddle Hub One +.

Dispositivi piccoli e compatti, Huddle Hub One e il suo “fratello maggiore” Huddle Hub One+, sono in grado di creare presentazioni device-to-device via wireless con grande facilità e in chiave BYOD, sfruttando il device video personale di ogni partecipante (dallo smartphone al tablet al PC portatile), mettendo sul piatto soluzioni che non richiedono figure tecniche dedicate e snelliscono di gran lunga le procedure per la realizzazione di qualsiasi meeting, abbattendo la necessità di utilizzare molta attrezzatura tecnologica.

Basta un click
Dedicati ai meeting e/o alle virtual room, basta installare, i due dispositivi HRT sono semplici da utilizzare. Installando un applicativo gratuito sul proprio dispositivo e collegandosi alla rete aziendale, ogni partecipante può prendere parte al meeting, collaborare e presentare, device to device, il proprio desktop, intercambiandosi alla visualizzazione semplicemente con un click.

www.comm-tec.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*