Legrand, svolta nei capitali Netatmo

Legrand, svolta nei capitali Netatmo

Il Gruppo Legrand partecipa alla raccolta di capitali di Netatmo, specialista nell’Internet of Things.

Il Gruppo Legrand – che ha recentemente lanciato il programma Eliot, volto ad ampliare la sua offerta nell’Internet of Things per i suoi marchi Legrand e BTicino e a ricoprire così un ruolo chiave nello sviluppo dell’edificio connesso – ha annunciato la sua partecipazione alla raccolta di capitali di Netatmo, azienda francese specializzata in Internet of Things per la casa. Il Gruppo Legrand contribuirà quindi a fornire a Netatmo le risorse necessarie alla sua crescita.

Legrand_logo

Legrand_Eliot

Netatmo_logoFondata nel 2011, Netatmo è nota per la sua dinamicità e la capacità di innovazione. I prodotti Netatmo (stazioni meteorologiche per smartphone, termostati per smartphone e telecamere di sicurezza connesse Welcome basate sul riconoscimento facciale) sono commercializzati con successo in Europa, USA e Asia. Questa operazione contribuirà ad accrescere la sintonia tra il Gruppo Legrand, e i sui marchi BTicino e Legrand, e l’ecosistema dell’Internet of Things relativo all’abitazione e alle sue tendenze più avanzate.

“Questa partecipazione permetterà non soltanto lo sviluppo di Netatmo, ma anche eventuali collaborazioni con il nostro Gruppo, per sviluppare prodotti connessi e interoperabili per le infrastrutture elettriche e digitali dell’edificio, rivolti ai professionisti e al grande pubblico”, ha commentato Gilles Schnepp, Presidente e Direttore Generale del Gruppo Legrand.

www.legrand.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*