Lindy, lo Scaler Video flessibile

Lindy, lo Scaler Video flessibile

Dopo la presentazione della Matrice AV modulare a ISE2017, Lindy vuole puntare i riflettori sul nuovo Scaler Video Wall flessibile, un nuovo dispositivo per installazioni AV professionali.

Il Video Wall scaler flessibile è in grado di suddividere, scalare e distribuire segnali 4K su installazioni video wall con layout video regolari, irregolari e personalizzati. Per sfruttare al massimo le prestazioni dello Scaler è possibile collegarlo in cascata per ottenere Video Wall con un massimo di 40 monitor e realizzare pareti video fino a 6×6 o 10×4. La massima flessibilità consente di disporre i monitor in qualsiasi ordine. Lo scaler è dotato di correzione dei margini, zoom e allineamento delle impostazioni per creare video wall personalizzabili. Questa è la soluzione giusta per grandi esercizi commerciali, pannelli pubblicitari a grande impatto comunicativo.

Una sola immagine su tanti monitor

“Per comprendere il funzionamento dello Scaler video wall flessibile è giusto immaginare dei teli bianchi di diverse dimensioni affiancati. Un’immagine viene proiettata su tutti i teli dalla corretta distanza”, spiega Owen Haigh, responsabile del Global Product Management di Lindy. “Non importa come sono disposti o se sono di dimensioni differenti, quando viene proiettata un’immagine questa viene visualizzata in ogni punto in cui è presente un telo. In termini di risultati, lo scaler video wall flessibile fa esattamente la stessa cosa – mediante display attivi al posto degli schermi di proiezioni.”

Scaler Video Wall collegabile in cascata per grandi installazioni

Una caratteristica chiave dello Scaler video wall flessibile è la possibilità di collegarne numerosi in serie. Il segnale del primo scaler viene trasferito all’uscita dedicata e inviato allo scaler successivo. Ogni scaler ha quattro ingressi e una porta per il collegamento in cascata, è possibile creare un’installazione video wall di fino a 40 monitor. Ogni scaler invierà quindi parte del segnale originale ai suoi quattro schermi.

Numerose caratteristiche aggiuntive per soluzioni individuali

Per molte installazioni standard, come ad esempio video wall 2×2 o 4 monitor con segnali video irregolari, il video scaler offre modalità di uscita preconfigurate per la selezione del layout. Man mano che le installazioni diventano più complesse e non più conformi a una griglia standard, gli scaler video comuni raggiungono rapidamente i loro limiti.

Lo scaler video wall flessibile supera queste limitazioni per creare installazioni complesse con le seguenti funzionalità avanzate:

Zoom: Il segnale in ingresso può essere ingrandito e rimpicciolito per rendere l’ immagine più grande della parete video stessa, impostazione utile per esempio in aree troncate e inutilizzate, oppure al contrario l’immagine sarà più piccola della parete video per mostrare l’immagine solo su una parte specifica del video wall.

Rotazione: L’immagine visualizzata su ogni monitor può essere ruotata di 90/180/270 gradi per regolare paesaggi, ritratti e contenuti “a testa in giù” come desiderato.

GAlign: La funzione GAlign permette di allineare un’immagine proveniente da un ingresso ai bordi del monitor e consente anche di identificare agevolmente la posizione di un monitor rispetto ad un altro.

PiP (picture-in-picture) e PoP (picture-outside-of-picture): Lo scaler video può visualizzare due ingressi di segnale contemporaneamente, sovrapposti come finestra di anteprima (PiP) o disposti lateralmente (PoP).

Bezel Correction: I margini delle immagini contenute nei singoli schermi risultano spesso non continue a causa delle diverse dimensioni dei bordi dei monitor. La funzione bazel correction (correzione dei margini) nasconde parte dell’immagine per dare la sensazione che i bordi facciano parte della riproduzione e dare quindi maggior continuità a tutto il contenuto.

Auto Image Shift: Questa funzione modifica la posizione dell’immagine visualizzata in modo molto discreto e previene così il burn-in del contenuto dell’immagine, che può verificarsi soprattutto con immagini statiche.

Settaggio manuale delle immagini: Per regolare il segnale d’ingresso in base alle esigenze e renderlo il più idoneo possibile all’ambiente circostante, è possibile gestire manualmente tutte le impostazioni dell’immagine tra cui saturazione del colore, corrispondenza cromatica, gamma, luminosità, contrasto e nitidezza.

Preimpostazioni liberamente configurabili: Oltre ai preset forniti dalla fabbrica, l’utente può crearne cinque, salvarli e utilizzarli premendo semplicemente un tasto. Ciascuna delle cinque configurazioni può contenere fino a dieci diverse modalità di visualizzazione consentendo di regolare le immagini.

Selezione degli ingressi: Lo scaler video dispone di tre ingressi di segnale che possono essere commutati consentendo il collegamento di più lettori di segnaletica per la ridondanza.

Dettagli tecnici

Lo Scaler video wall flessibile ha 4 uscite HDMI per quattro monitor e un’uscita aggiuntiva HDMI per trasmettere i segnali d’ingresso ad un altro scaler in cascata. Dispone inoltre di un ingresso HDMI, DisplayPort e DVI che può essere commutato senza alcun ritardo. L’ingresso DVI è compatibile con segnali HDMI e segnali analogici VGA utilizzando il cavo adattatore appropriato. Due dei tre ingressi possono essere visualizzati contemporaneamente in modalità PiP o PoP. I display video a parete collegati devono supportare almeno il Full HD come risoluzione nativa.

Il segnale d’ingresso può essere 4K 3840×2160 a 30Hz, 4K1K 3840×1080 a 60Hz o Full HD 1920×1080 a 60Hz. E’ supportato l’HDCP e l’audio a 2 canali. Lo scaler video wall flessibile è comandato tramite DIP switch, controllo remoto (con OSD) o in remoto via RS232.

Prezzo e disponibilità

Lo scaler video wall flessibile (Articolo 381619) è ora disponibile presso i rivenditori o direttamente sul sito di Lindy. Lindy offre inoltre in abbinamento extender, cavi, matrici e switch. Il prezzo dello scaler è di 1995 Euro, iva inclusa.

Lindy a ISE 2018

Lindy presenterà lo Scaler Video Wall flessibile a Integrated Systems Europe (Hall 8, Stand G200) che si svolgerà ad Amsterdam dal 6 al 9 Febbraio 2018. Lindy porterà il concetto di “Do More”. Questa filosofia incarna la promessa di Lindy di supportare i propri clienti a fare di più utilizzando il portafolio di suoi prodotti per soluzioni di connettività diversificate e potenti.

Per maggiori informazioni su Lindy a ISE 2018 visita il sito dedicato:
ise2018.lindy.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*