Atiled illumina la nave più bella del mondo

Atiled illumina la nave più bella del mondo

ATILED si è aggiudicata la gara bandita dalla Marina Militare Italiana per l’ammodernamento del sistema di illuminazione della nave “più bella del mondo” (come è conosciuta a livello internazionale), Amerigo Vespucci. ATILED è la divisione tecnica di FABAS LUCE e ha per l’occasione studiato un nuovo sistema di illuminazione, che è stato recentemente installato ed è ora in funzione, nonché visibile a tutti nelle varie soste dell’imbarcazione.

La famosissima nave scuola “Amerigo Vespucci” della Marina Militare Italiana è un’anziana nobildonna: varata il 22 febbraio 1931 è l’unità più vecchia in servizio nella Marina Militare, interamente costruita e allestita presso il Regio Cantiere Navale di Castellamare di Stabia. Dalla sua entrata in servizio la Nave, definita “Nave a Vela con motore”, ha svolto ogni anno attività addestrativa per gli Allievi della 1ª Classe dell’Accademia Navale di Livorno. Visto il passare del tempo, si erano resi necessari alcuni interventi di aggiornamento. Tra questi si sono sostenuti quelli per l’illuminazione.

ATILED, divisione tecnica di FABAS LUCE, per realizzare la completa sostituzione di tutte le lampade presenti a bordo della nave, ha progettato e consegnato ben 20 differenti tipi di sistemi di illuminazione LED.

Molto importante e delicato il lavoro di sistemazione delle plafoniere storiche installate sulla nave Vespucci: oltre alla trasformazione a LED, le plafoniere sono state oggetto di un restauro conservativo che le ha riportate alla loro originale bellezza. Il nuovo sistema di bordo di distribuzione luce in bassa tensione a 48V AC consente di avere tutta la nave perfettamente illuminata ed in totale sicurezza anche durante le soste lavori annuali. Le varie tipologie delle sorgenti luminose a LED sono costruite per illuminare al meglio ogni spazio di questa nave che tutto il mondo ci invidia. Al progetto dell’illuminazione esterna ha partecipato anche il Comandante: è sua, infatti, l’idea di una luce colorata notturna per l’Amerigo Vespucci durante le soste nei vari porti.

Queste le prossime soste del tour in occasione degli 85 anni dal varo:
La Spezia – Arrivo 13 giugno, partenza 24 giugno
Napoli – Arrivo 27 giugno, partenza 2 luglio
Livorno – Arrivo 4 luglio

Al calar del sole, la nave attraccata nel porto si accende con i colori della bandiera italiana, come segno di rappresentanza e di orgoglio nazionale. Per ottenere questo tipo d’illuminazione, ATILED ha dovuto utilizzare i proiettori BILBAO da 150 Watt, con LED studiati appositamente. Sono stati posizionati tre proiettori per ciascun colore, bianco rosso e verde. L’azienda brianzola è riuscita così ad ottenere una perfetta illuminazione su questi elementi, raggiungendo altezze elevate come quella dell’albero maestro, senza perdere la qualità della luce, sia per quanto riguarda la luminosità che la colorazione del rosso e del verde, colori difficili da mantenere vividi su superfici così ampie.

www.atiled.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*