Vivolink USB-C 4K Extender HUB: tecnologia HDBaseT 3 per la distribuzione dei segnali

Vivolink VLUSBCEXT150

 

Distribuito da EET, Vivolink offre una gamma di prodotti per la distribuzione di segnali AV in alta qualità, tra cui spicca il nuovo VLUSBCEXT150

 

Nell’ampio catalogo Vivolink troviamo prodotti versatili che fondono semplicità di utilizzo e alte prestazioni. È il caso del nuovo VLUSBCEXT150, kit di estensione USB-C che rappresenta un’efficace soluzione di distribuzione video a lunga distanza. Questo hub USB-C consente, infatti, di trasmettere un canale USB-C a una distanza di 100 metri in qualità 4K@60Hz/1080p@60Hz 4:4:4 tramite cavo CAT6a, utilizzando l’ultimo chipset HDBaseT VS3000.

Il kit extender USB-C è composto da un trasmettitore e un ricevitore con uscita HDMI e quattro ingressi USB. Il trasmettitore è dotato di un ingresso USB-C e un’uscita HDBT. L’ingresso USB-C costituisce un’interfaccia AV ideale per il collegamento di laptop o MacBook.

Il ricevitore, invece, è dotato di un’uscita HDMI e un ingresso HDBT e quattro porte USB 2.0 per il collegamento con dispositivi KVM come telecamera, tastiera e mouse.

VLUSBCEXT150 supporta i formati DisplayLink, DP Alt mode e DisplayPort, nonché HDMI 2.0b, video 4K a 60 Hz 4:4:4 ed è compatibile con HDCP 2.2. L’ingresso USB-C supporta anche il segnale 4K@60 Hz 4:4:4 HDR10+, quindi nel formato più moderno e performante possibile.

 

Vivolink VLUSB

 

A livello di alimentazione, il prodotto è stato pensato con tecnologia PoC (Power over Coax) a 24 V bidirezionale, sfruttando direttamente il cavo coassiale.

La trasmissione del segnale 4K a 100 metri avviene a 18 Gbit non compresso, garantendo un’elevatissima qualità, ideale per sale riunioni, sale conferenze o auditorium. La tecnologia HDBaseT 3 garantisce semplicità di installazione e utilizzo: è sufficiente montare il trasmettitore sotto il tavolo della sala riunioni o dei relatori, tirare un cavo di rete verso lo schermo o il proiettore e montare il ricevitore dietro lo schermo stesso o vicino al proiettore, e il gioco è fatto.

Via HDMI, peraltro, è possibile collegare allo schermo eventuali telecamere o altri dispositivi USB che si vogliano utilizzare durante le riunioni o per la condivisione dei materiali.

Il tutto all’insegna dell’immediatezza e della discrezione, in ambienti che – tradizionalmente – non devono essere riempiti di cavi e apparecchiature. Infatti, VLUSBCEXT150 è una soluzione compatta e non invasiva, pratica e utile: la proposta Vivolink per la distribuzione di segnali A/V in HDBaseT.

Vivolink è un Private Label di EET.

 

https://www.vivolink.net/

www.eetgroup.com/vlusbcext150