Nuove specifiche per il Panasonic PT-RZ21K, il vpr laser più piccolo e leggero

Nuove specifiche per il Panasonic PT-RZ21K, il vpr laser più piccolo e leggero

Panasonic ha presentato a InfoComm 2017 nuove specifiche tecniche per il proiettore PT-RZ21K, modello con sorgente di luce laser senza filtro a elevata luminosità più venduto in Europa.

Previsto sul mercato all’inizio di novembre 2017, il videoproiettore Panasonic PT-RZ21K è concepito appositamente per i settori rental & staging e intrattenimento dal vivo, nonché per grandi installazioni fisse, contesti nei quali è ideale grazie ad un’operatività di 20.000 ore senza manutenzione.

Si tratta del primo proiettore al mondo senza filtro a luminosità ultra-elevata e più piccolo di qualunque altro modello da 20.000 lumen attualmente sul mercato. Dotato di una doppia sorgente di luce a laser DLP™ a 3 chip, il nuovo vpr Panasonic offre ridondanza incorporata e permette una proiezione continua, senza interruzioni, durante i grandi spettacoli e anche in caso di guasto di un diodo – qualità che lo rende il proiettore ideale per applicazioni strategiche di alto profilo.

Il nuovo modello rappresenta l’alternativa a laser al PT-DZ21K attualmente in commercio, al momento il più utilizzato nel settore del rental & staging con una quota di mercato superiore al 50%.
Tutte le ottiche e i telai DLP™ a 3 chip di Panasonic disponibili per il PT-DZ21K sono compatibili anche con il nuovo PT-RZ21K. Ciò contribuisce a massimizzare per le aziende l’investimento effettuato sul noleggio delle tecnologie del costruttore giapponese.

“L’interesse per il passaggio dalla tecnologia a lampada a quella a laser è attualmente molto vivo nel settore”, commenta Hartmut Kulessa, European Marketing Manager di Panasonic. “Abbiamo investito molto nell’obiettivo di fornire con il PT-RZ21K il proiettore più piccolo e leggero al mondo, nella propria categoria. Grazie a tali caratteristiche tecniche, questo modello consente una movimentazione più semplice, senza richiedere ad esempio l’utilizzo di carrelli elevatori, e riduce al minimo le ombre dell’array di proiezione, permettendo ad un numero ancora maggiore di spettatori la visione ottimale durante gli spettacoli”.

Il proiettore PT-RZ21K è stato messo a punto per supportare un funzionamento continuo (24/7) e richiedere una manutenzione minima, mentre la tecnologia a laser riduce notevolmente la degradazione dell’immagine nel tempo, garantendo l’ottimizzazione del costo di proprietà (TCO).

business.panasonic.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*