Proiettori Sony, i compatti sfruttano la tecnologia laser-fosforo

Proiettori Sony, i compatti sfruttano la tecnologia laser-fosforo

Sony ha annunciato l’arrivo dei nuovi proiettori laser Z-Phosphor™ da 5000 Lumen VPL-PHZ10 (WUXGA)  e VPL-PWZ10 (WXGA), due modelli compatti e dai costi contenuti, che offrono una luminosità impareggiabile e sono ideali per i settori education e corporate.

Sony estende la sua linea di proiettori laser (Z-Phosphor) lanciando due modelli di nuova generazione che hanno l’obiettivo di rendere la tecnologia laser più competitiva che mai in termini di costi-benefici per il mercato dell’installazione, dalle aule scolastiche alle sale riunioni. I proiettori WUXGA VPL-PHZ10 e WXGA VPL-PWZ10, entrambi da 5000 lumen, offrono i classici vantaggi del laser, ovvero qualità dell’immagine, riproduzione dei colori e manutenzione ridotta praticamente a zero, ai clienti nei settori tradizionalmente serviti dai prodotti a lampada.
Il passaggio alla proiezione laser offre numerosi vantaggi ai settori education e corporate. L’innovativa tecnologia laser Z-Phosphor di Sony offre una combinazione di luminosità elevata e risoluzione sorprendente, accanto a funzionalità che consentono di risparmiare tempo e che assicurano massima affidabilità a chi effettua la presentazione. Questo tipo di sorgente consente di evitare le attese legate alle lampade che si riscaldano o si raffreddano lentamente, le limitazioni dell’angolo di inclinazione, come pure i compromessi tra luminosità e risoluzione. Con la nuova linea di proiettori compatti ed efficienti, Sony mira a rendere la proiezione laser un investimento interessante per una gamma sempre più ampia di clienti.

I nuovi VPL-PHZ10 e VPL-PWZ10 rappresentano un’opzione a costi contenuti per piccoli spazi, comprese le aule e le sale riunioni di dimensioni ridotte, ma offrono la stessa tecnologia laser 3LCD Z-Phosphor dei proiettori laser da installazione già presenti nella gamma del costruttore giapponese. I proiettori laser sono progettati per una durata fino a 20.000 ore di funzionamento senza manutenzione e includono numerose funzioni per il risparmio energetico, come l’oscuramento automatico e il controllo della luminosità (Auto Dimming e Auto Brightness), per ridurre notevolmente i costi di esercizio durante l’intero ciclo di vita rispetto ai proiettori a lampada. L’aggiunta di questi proiettori alla line-up permette a Sony di offrire un catalogo di 8 vpr laser per i settori education e corporate, che vanno dai 4100 ai 7000 lumen, con risoluzioni WXGA e WUXGA.

sony-laser-projector-z10Compatti e dall’ottica versatile
I due nuovi vpr dispongono della tecnologia 3LCD BrightEra™, che proietta separatamente le componenti rosse, verdi e blu dell’immagine per assicurare colori naturali e brillanti ed evitare le discontinuità cromatiche – colour breaking – di altri sistemi di proiezione. Il sistema Reality Creation di Sony analizza qualsiasi sorgente in ingresso fotogramma per fotogramma, utilizzando un vasto database di pattern per ottimizzare ogni pixel e offrire immagini nitide, dettagliate e di alto livello qualitativo. È inclusa anche la funzionalità Contrast Enhancer, che adatta la tecnologia dei proiettori da home cinema per ottimizzare le aree più chiare e più scure dell’immagine in tempo reale, evidenziando i punti luminosi e offrendo neri ricchi e profondi.
La flessibilità e le funzionalità innovative dei proiettori laser – come l’accensione/spegnimento istantaneo, il design ad angolazione libera e l’ampio shift verticale/orizzontale dell’ottica – ne fanno delle soluzioni facili da usare e perfettamente in linea con la promessa di Sony di creare prodotti che superano la domanda del mercato.

La quarta generazione di proiettori laser Sony offre una combinazione innovativa tra design sottile e acustica a bassa rumorosità, facendo sì che i proiettori si integrino perfettamente nell’ambiente che li circonda. Sono inoltre dotati di interfacce integrate HDBaseT™, che agevolano una più semplice connettività e riducono i costi totali del sistema, utilizzando un unico cavo su cui passano tutti i segnali video, audio, di controllo e IP fino a 100 mt.
Il VPL-PHZ10 e il VPL-PWZ10 offrono un ciclo di vita significativamente più esteso rispetto ai proiettori a lampada e un funzionamento di tantissime ore senza manutenzione, due caratteristiche che contribuiscono a ridurre i costi di esercizio. I modelli a sorgente laser 3LCD richiedono praticamente zero manutenzione durante il funzionamento, configurandosi come scelte ideali per installazioni permanenti in luoghi difficili da raggiungere nelle scuole, università e uffici.

sony_vpl-phz10view4“Siamo davvero lieti di offrire i vantaggi del laser in nuovi segmenti – sensibili al budget – dei mercati education e corporate”, ha commentato Robert Meakin, Product Manager for Education & Business Projectors di Sony Professional Solutions Europe. “Sony è impegnata in una doppia strategia, nel settore della proiezione laser e a lampada. Dal nostro confronto con i clienti e i partner è emerso, infatti, che la tecnologia a lampada è ancora molto diffusa in diverse realtà, mentre altri preferiscono passare al laser. Con i due nuovi modelli, siamo orgogliosi di offrire la proiezione laser 3LCD di alta qualità a un prezzo comparabile a quello dei modelli a lampada nel mercato dei prodotti da installazione”.

Il VPL-PHZ10 sarà disponibile a partire da maggio 2017 e il VPL-PWZ10 da luglio 2017 in tutta Europa. I nuovi proiettori saranno presentati per la prima volta presso lo stand Sony 1-N20 a ISE 2017, fino al 10 febbraio.

pro.sony.eu

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*