CLO: Riunioni di maggiore impatto scegliendo la tecnologia Epson

CLO: Riunioni di maggiore impatto scegliendo la tecnologia Epson

I videoproiettori Epson con Colour Light Output (CLO) elevato danno risultati più brillanti nelle situazioni in cui il colore e la luminosità rivestono un ruolo determinante.

Epson è leader globale nel campo della videoproiezione e buona parte di questo successo lo deve al valore intrinseco che ripone sulla resa luminosa dei colori, pari a quella del bianco, offrendo immagini luminose e brillanti. Rispettando severi parametri durante i test di sviluppo, i colori dei videoproiettori 3LCD Epson sono fino a tre volte più luminosi di quelli dei vpr DLP a 1 chip della concorrenza.

Secondo la filosofia del brand, dunque, un test più realistico e più esigente rispetto alla misurazione dei tradizionali Lumen è quello che misura il valore di Colour Light Output (CLO) secondo le modalità definite nel 2012 dalla SID (Society for Information Display), misurando la luminosità di un proiettore proprio nella modalità colore più bilanciata. Epson attribuisce a questo standard un’importanza fondamentale su cui basa la propria affermazione nel settore della videoproiezione e gli utenti danno ragione all’azienda giapponese. In base ad un sondaggio condotto da un’azienda indipendente su un target di 206 persone, infatti, l’83% di essi ha scelto – in una prova comparativa con i maggiori competitor a livello globale, nascondendo le macchine all’interno di casse del tutto anonime – un proiettore Epson proprio per la migliore qualità di colori e vivacità cromatica.

Quando la luminosità dei colori è inferiore, i colori appaiono spenti e sbiaditi, rendendo le immagini e le presentazioni meno incisive. Inoltre, i dettagli risultano più difficili da notare e non catturano l’attenzione. Se ci si trova in una stanza oscurata questo potrebbe non essere un problema, ma lo diventa in classe durante una lezione o in ufficio nel corso di una presentazione importante, specialmente se non sono presenti sistemi di oscuramento adeguati. I videoproiettori Epson 3LCD mostrano immagini brillanti anche in condizioni di luce ambiente.
La resa luminosa dei colori pari a quella del bianco dei videoproiettori Epson permetterà una visione straordinaria dei contenuti, senza che sia necessario investire cifre importanti per un videoproiettore con luminosità elevata. Infatti, per risparmiare ancora di più, i vpr del marchio giapponese garantiscono fino a 15 anni di intrattenimento grazie a una durata di lampade e filtro che può raggiungere le 10.000 ore in modalità Economy.

www.epson.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*