Audio Quality, tecnologia su misura

Audio Quality, tecnologia su misura

Trasmettere video di sfondo alle installazioni di arredo con suoni distinti per ogni schermo: era questo l’obiettivo che il cliente Visionnaire ha richiesto al centro di installazione Audio Quality di Bologna. La richiesta del cliente nasce dall’esigenza di fare un allestimento di impatto per il “Fuorisalone”: la tecnologia come mezzo per la presentazione di una linea di prodotti di lusso da giardino

Dopo un primo sopralluogo sono state ipotizzate due soluzioni: utilizzarela tecnologia Ledwall o affidarsi a dei sistemi di videoproiezione
distinti per ogni punto di visione prospettato in fase progettuale. Delle due ipotesi, la prima è stata scartata per costi troppo elevati,
bassa risoluzione e, soprattutto, perchè i visitatori si sarebbero trovati ad ammirare la scenografia anche da molto vicino.

L’entrata di Visionnaire: questo spazio era utilizzato in precedenza come cinematografo del quale rimane ancora il vecchio schermo

L’entrata di Visionnaire: questo spazio era utilizzato in precedenza
come cinematografo del quale rimane ancora il vecchio schermo

Il risultato dell’installazione è uno spazio espositivo emozionale, che può essere modificato nel tempo in base alle esigenze.

Il risultato dell’installazione è uno spazio espositivo emozionale,
che può essere modificato nel tempo in base alle esigenze.

La videoproiezione ha permesso invece di contenere i costi e di avere un risultato di impatto e con un’ottima definizione, grazie anche alle pareti scure dei locali dovute al fatto che lo spazio ,utilizzato era in precedenza un vero e proprio cinema. Lo spazio Visionnaire, a Milano, al cui interno è stata integrata tanta tecnologia in modo discreto da Audio Quality di San Lazzaro di Savena, Bologna.

LA SCELTA DEI VIDEOPROIETTORI

L’idea si è sviluppata insieme al committente, mantenendolo schermo principale dell’ex  cinema che già utilizzavano (oltre 7 metri di base) e sostituendo le grafiche sui lati con schermi fissi da 5 e 7 metri di base. La scelta dei videoproiettori è ricaduta su prodotti laser Sony (mod. PL-FHZ65), la cui tecnologia ha consentito di ridurre notevolmente i costi di manutenzione garantendo al tempo stesso un’operatività H24. L’installazione è stata prevista a soffitto, nell’americana, a circa 6 metri di altezza.

DISTRIBUZIONE VIDEO

I videoproiettori riproducono il segnale video da un sistema digital signage della Onelan, che tramite un server posizionato all’interno del rack, permette di pubblicare uno o più contenuti video sui client installati nelle vicinanze dei videoproiettori. Avere i client vicino ai proiettori ha permesso di ridurre al minimo la distanza del segnale video HD, poichè la trasmissione tra server e client avviene tramite rete.

Ogni client ha una sua memoria dove vengono salvati i video al suo interno. Altra richiesta voluta dal cliente era poter visualizzare la schermata
del proprio iPad sui proiettori nel caso volesse trasmettere foto di installazioni da far vedere ai clienti. In questo caso si è optato per un distributore video con uscite HD-BaseT e in ingresso una AppleTv con cui utilizzare la funzione AirPlay. Così facendo, ci si è assicurati la possibilità in futuro di trasmettere qualsiasi segnale sui videoproiettori collegando una sorgente dal quadro rack (per la festa di inaugurazione è stato trasmesso un segnale da una videocamera che riprendeva il concerto di apertura).

audio-quality_4

La distribuzione audio è stata fatta tramite un mixer Symetrix direttamente su diffusori amplificati. L’ impianto è composto da 2 diffusori frontali + 2 subwoofer per lo schermo centrale e da un altoparlante per ogni schermo laterale. L’audio dei filmati è stato studiato ad-hoc per riprodurre suoni ed effetti che non andassero a sovrapporsi l’uno con l’altro.

Il mixer permette anche di riprodurre l’ingresso della AppleTv e di due ingressi ausiliari per microfoni o un segnale derivante da un impianto service in caso di eventi. Tutta la gestione dell’impianto è effettuata attraverso una centralina RTI, che tramite apposita programmazione logica e grafica gestisce tutti i prodotti audio video. Come interfaccia utente si è optato per un iPad da utilizzare in locale e da un VirtualPanel da utilizzare dagli uffici. Poichè l’integrazione con i dispositivi è del tipo a comunicazione bidirezionale, non serve essere nella stanza per comandare e verificare il corretto funzionamento del sistema.

Dopo una prima home page grafica, la programmazione è stata suddivisa in due parti: una pagina unica dove un qualsiasi utente può comandare il sistema nelle sue funzioni basi (scenari di accensione spegnimento, scelta sorgente, regolazioni volumi) e una parte di più pagine dove è possibile regolare e verificare lo stato di ogni singolo componente, dalle regolazioni di equalizzazione, alle ore di utilizzo dei videoproiettori, a messaggi di errore ecc..

L’impianto luci del negozio è gestito da un sistema Lutron, integrabile perfettamente con RTI. Nella programmazione sono previsti dei timer, gestibili dal cliente (ora, giorno) per permettere l’attivazione e lo spegnimento della showroom in base all’apertura e la chiusura del negozio. Uno degli aspetti più interessanti del sistema è la possibilità di accedere da remoto sia per quanto  riguarda le operazioni di routine relative alla gestione e controllo delle diverse funzionalità (accesso da parte del cliente) sia per quanto attiene alle operazioni di assistenza tecnica (accesso tecnico).

UNO SPAZIO EMOZIONALE

Il risultato è uno spazio espositivo emozionale, che può essere modificato con il tempo in base  alle esigenze. Le pubblicazioni video possono essere caricate semplicemente con un copiaincolla dal personale del negozio una volta ricevuti dallo studio grafico. La gestione della sala, nonostante la molteplice tecnologia, è resa semplice grazie agli scenari pre-impostati dal sistema di controllo e da un utilizzo immediato dato da una grafica intuitiva e studiata a tavolino con il responsabile personale.

Sono stati previsti dei margini di sviluppo dell’impianto, dall’utilizzo del sistema in caso di eventi come concerti, alle riprese video live in caso di eventi come sfilate, alla distribuzione audio per l’intero negozio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*