Per SRG SSR è Sony Media Backbone Hive la piattaforma su cui puntare

Per SRG SSR è Sony Media Backbone Hive la piattaforma su cui puntare

Il broadcaster svizzero SRG SSR sceglie la piattaforma di produzione di 3ª generazione Sony Media Backbone Hive per tutti i propri centri nel paese elvetico.

SRG SSR ha scelto Media Backbone Hive di Sony per modernizzare le proprie attività di produzione di news e sport in tutti i propri centri di broadcast in Svizzera.
Il broadcaster ha scelto la piattaforma di produzione in rete, già vincitrice di premi prestigiosi, per ottenere funzionalità migliorate e trasmettere i contenuti tra le varie sedi in modo fluido, soddisfacendo le esigenze del pubblico nell’odierno scenario digitale in rapida evoluzione. SRG attualmente produce programmi per tutta la Svizzera, trasmettendo – secondo i dati rilevati l’anno scorso – più di 12.000 ore solo di copertura sportiva tra televisione, radio e media online. La distribuzione di Media Backbone Hive per tutte le sedi di SRG nei prossimi tre anni permetterà di semplificare tali operazioni per tutti gli utenti, consentendo uno sviluppo armonioso dei team di lavoro da remoto. Grazie alla capacità di eseguire velocemente l’acquisizione, la condivisione, la modifica e la pubblicazione di qualsiasi contenuto verso qualsiasi piattaforma, Hive è la soluzione perfetta per un modello di giornalismo “always on”, con l’esigenza di trasmissioni 24/7 di news su più piattaforme e formati.

“Hive ci consentirà di essere molto più agili; il vantaggio di uno strumento di produzione basato sul web ci permette di condividere materiali tra diverse entità SRG regionali immediatamente, acquisendo il contenuto una sola volta”, ha commentato Andreas Lattmann, CTO di TPC Switzerland Ag, Technical Service Provider di SRG SSR.

Avendo già implementato la soluzione Sonaps di Sony per tutte le proprie attività di news da molti anni, la transizione a Media Backbone Hive non ha presentato difficoltà e ha ridotto al minimo i costi di formazione, dato che molti utenti di SRG avevano già familiarità con i workflow e i modelli operativi che Hive ha mantenuto.
Frutto di due decenni d’innovazione nella produzione di news da parte di Sony, Media Backbone Hive è stata lanciata nel 2016 come evoluzione della famosa soluzione Sonaps, per offrire una produzione di contenuti end-to-end, dalla telecamera fino all’archiviazione, in aggiunta alla gestione di workflow.
Sviluppato per integrarsi facilmente con i sistemi informatici e le piattaforme grafiche per newsroom leader nel settore, il sistema consente a giornalisti e operatori di continuare a lavorare con gli strumenti già a loro disposizione, garantendo interruzioni ridotte al minimo.
Utilizzando un modello di datacenter basato su cloud e tecnologie open source, Media Backbone Hive offre una scalabilità completa. I broadcaster possono aggiungere o rimuovere risorse anche quando il sistema è in uso, traendo vantaggio dal modello di investimento “on demand” Sony, con la sicurezza di sapere che la piattaforma supporterà il loro business oggi e domani, senza sprechi rispetto all’investimento fatto.

“Siamo molto lieti che SRG abbia scelto Media Backbone Hive e siamo certi che la soluzione rappresenterà una svolta nelle loro attività, oggi e negli anni a venire. Ora che SRG ha optato per l’investimento in un sistema di produzione di news di terza generazione di Sony, dopo aver utilizzato Newsbase e Sonaps, la fiducia di SRG verso Sony e verso la nostra offerta di soluzioni, che funzionano per le aziende media leader di oggi, è un’autentica vittoria per noi”, ha commentato Stuart Almond, Head of Marketing, Media Solutions di Sony Professional Solutions Europe.

pro.sony.eu

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Puoi usare HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*